MOD - PDMP 14/10/1999

P R O G R A M M A    D I     M E D I C I N A

P R E V E N T I V A

P R O G E T T O    D O N N A

Prendendo spunto da un’analoga iniziativa , patrocinata dalla Croce Rossa Internazionale, il Laboratorio Torbellamonaca s.r.l. propone un programma di medicina preventiva che ha come obiettivo proprio la prevenzione delle patologie piu’ frequenti nella donna, con particolare riguardo a quelle neoplastiche.

Progetto Donna nasce per offrire un servizio di prevenzione e di monitoraggio della salute femminile, che si basa sull’esecuzione di un vasto numero di indagini di laboratorio e strumentali, divise per fasce di età:

fino a 35 anni:

-Esami di laboratorio: emocromo, azotemia, glicemia, colesterolo, trigliceridi, ast /g.o.t. , alt /g.p.t. , ygt, sideremia, antitrombina III,esame completo urine, urinocoltura

-PAP Test

-Ecotomografia mammaria e pelvica

-visita ginecologica

Costo : L.300.000

dopo 35 anni :

-Esami di laboratorio: emocromo, azotemia, glicemia, colesterolo, trigliceridi, ast, alt, ygt, sideremia, sodio, potassio, calcio, esame completo urine, urinocoltura, ricerca sangue occulto feci, p.c.r.

-PAP Test

-Mammografia

-M.O.C.

-Ecotomografia pelvica

-E.C.G.

-Holter pressorio

-visita ginecologica

Costo : L.450.000

Il Progetto Donna si esegue su appuntamento il mercoledì ; nel corso della giornata saranno eseguite tutte le indagini di laboratorio e strumentali a conclusione delle quali uno specialista ginecologo effettua una visita ed una valutazione complessiva.

 

 

MODALITA’ DI ACCESSO ALLA STRUTTURA

 

 

Per l’esecuzione del Progetto Donna e’ necessario presentarsi il mercoledi’ prescelto a digiuno al 1° Piano entro le ore 9 con la raccolta delle urine in contenitore sterile.

Se il Progetto prevede la ‘ricerca del sangue occulto’ bisogna raccogliere le feci in contenitore idoneo possibilmente la mattina stessa. Se la raccolta avviene il giorno prima conservarla a +4°C.

Per effettuare l’esame ecotomografico pelvico e’ necessario bere 1 litro d’acqua un’ora prima dell’esame (si può iniziare a bere a casa, dopo aver raccolto le urine, e finire in laboratorio). Portare in visione eventuali referti precedenti.

Se ci si deve sottoporre alla Mammografia, e’ preferibile eseguire l’esame tra il 3° e il 14° giorno del ciclo.

Per quanto riguarda il Pap test e la visita ginecologica, è necessario evitare i giorni prossimi al ciclo.

Bisogna astenersi dai rapporti sessuali nei 2 giorni precedenti e non fare uso di diaframmi, ovuli, candelette, creme vaginali e lavande interne nei 5 giorni precedenti.

*****

 

www.220km.com

www.adulttorrent.org

books.google.com/books?id=NdmCAQAAQBAJ&pg=PT49&lpg=PT49&dq=marino+peredo&source=bl&ots=QAkLdUjQ46&sig=_Qv7gwYfuumAU0RJrZQkp1n5p5s&hl=ru&sa=X&ved=2ahUKEwjdt5Go-YPeAhVJwlkKHc7GBr0Q6AEwAnoECAcQAQ