Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La sindrome da fusi orari: conoscerla per prevenirla

Come migliorare le condizioni nei viaggi in aereo

Sempre più persone scelgono ormai mete lontane per passare le proprie vacanze o anche solo per la curiosità di scoprire nuovi mondi e nuove tradizioni. Ma i lunghi viaggi in aereo possono essere anche causa di stress, specialmente se si passano più di fusi rari in modo rapido. Un viaggio in direzione "trasversale" cioè da est a ovest (e viceversa) può attraversare facilmente più di 4  fusi orari ed alterare perciò notevolmente i ritmi cronobiologici dell'organismo. Andando verso ovest, per esempio dall'Italia all'America Latina, si può partire di notte verso le 0.30 e arrivare di mattina verso le 10.30 dello stesso giorno, ma dopo più di 15 ore di volo, una cosa assolutamente strana per il nostro organismo che prevede una durata della notte di 7-8 ore e perciò si sente già "nel pomeriggio". Verso est invece le ore vengono perse, anche se si recupereranno poi comunque nel viaggio di ritorno ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | fusiorari, viaggi, dormire,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19004 volte


www.farm-pump-ua.com

yarema.ua/curtaine/yaponskie-shtory