Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Antiche perversioni per nuovi perversi

Ampio spazio in Internet agli aspetti patologici del sesso

Varie_669.jpg

Antiche perversioni per nuovi perversi. Sembra uno slogan e invece è realtà. Sì, perché le perversioni sessuali sono le stesse del passato, le stesse che nel 1866 vennero raccontate nel primo trattato medico sul tema. Ciò che è cambiato, invece, sono i modi in cui queste perversioni trovano sfogo. E Internet è stata più che una “finestra sul mondo”. «Giornali, riviste, libri, film pornografici,- dice la professoressa Chiara Simonelli- magari anche sul tema delle perversioni, non sono mai mancati. Ma bisognava uscire di casa e acquistarli. C’era poi la necessità di mettere in atto la fantasia sessuale. E anche per questo occorreva uscire di casa e magari trovare una partner. Non solo, il perverso si sentiva quasi una mosca bianca in una Società di “normali”. Oggi, con l’avvento di Internet non è più così. Si accende il computer e 24 ore su 24 ci si può immergere nella “perversione”. Rimanendo ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | perversioni, sesso, pornografia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15454 volte