Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

L’anestesia generale non causa deficit cognitivi

L'ipotesi sui possibili danni ai bambini è infondata

Varie_6432.jpg

L’allarme sui possibili danni neurologici nei bambini, in particolare nei neonati, causati dagli anestetici, lanciato alcuni anni fa da alcuni studi su cavie che aveva destato preoccupazione nella comunità scientifica e laica, è ora contrastato dal primo studio, al mondo, randomizzato-controllato, pubblicato su The Lancet.
La ricerca è stata presentata subito dopo al Congresso dell'American Society of Anesthesiologists tenutosi negli Stati Uniti nella città di San Diego. L’esposizione all’anestesia generale durante le prime fasi della vita sembra non portare a deficit cognitivi a lungo termine: è quanto emerge dallo studio, denominato GAS, condotto su 722 neonati sottoposti a chirurgia per ernia inguinale in Italia, Stati Uniti, Australia, Regno Unito, Canada, Paesi Bassi e Nuova Zelanda. L’idea di sviluppare un progetto di tali dimensioni, il cui leader è il prof. Andrew Davidson della ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | anestesia, deficit, bambini,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19079 volte


www.rezeptfrei-viagra.com/kaufen/orlistat

www.farm-pump-ua.com/strombafort.html

у нас