Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Un trapianto di cuore in differita

Trapiantati organi che avevano smesso di battere da 20 minuti

Cuore_13079.jpg

Un cuore che ha smesso di battere da 20 minuti può essere ancora trapiantato. A dimostrarlo sono stati i medici del St. Vincent's Hospital di Sydney, che negli ultimi mesi hanno eseguito tre interventi su altrettanti pazienti ricoverati per arresto cardiaco con questa modalità.
Due pazienti hanno già ripreso la loro vita normale, mentre il terzo si trova in terapia intensiva. Peter MacDonald, direttore dell'Unità trapianti di cuore e polmoni dell'ospedale australiano, parla di “svolta epocale” per la procedura utilizzata, ed è difficile dargli torto.
La tecnica prevede l'alloggiamento dei cuori donati in una console portatile, completamente immersi in una soluzione protettiva messa a punto dagli specialisti australiani. Gli organi erano quindi connessi a un circuito sterile che li faceva battere e li teneva caldi.
MacDonald, assistito nel corso degli interventi dal chirurgo ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | trapianto, cuore, soluzione,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 18942 volte