Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Nei nefropatici la camminata lenta è un sintomo pericoloso

L'andatura lenta è associata a un rischio di mortalità maggiore

Varie_1093.jpg

Nelle persone affette da problemi ai reni, camminare lentamente non è un buon segno, ma è al contrario un aspetto associato a una mortalità maggiore. Il nesso è stato evidenziato da uno studio pubblicato sul Journal of the American Society of Nephrology da Baback Roshanravan dell'Università di Washington.
In presenza di una malattia renale le gambe riducono la propria efficienza del 30 per cento. Per ogni 0,1 metri al secondo in meno di velocità della camminata il rischio di mortalità si alza del 26 per cento in un periodo di tre anni. Ne consegue una maggior probabilità di morte per problemi cardiaci e di disabilità per i pazienti affetti da malattia renale cronica.
Lo studio ha seguito 385 pazienti con insufficienza renale cronica di età media di 61 anni, valutando la forza dell'impugnatura, la velocità della camminata abituale, il tempo impiegato per coprire una distanza a piedi ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | reni, camminare, cuore,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19405 volte


https://farm-pump-ua.com

buysteroids.in.ua

agroxy.com