Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il chimerismo per trapianti senza rigetto

Diverse sperimentazioni puntano a raggiungere la tolleranza

Raggiungere una condizione di tolleranza dell'organismo rispetto all'organo trapiantato senza agire sull'immunosoppressione. È questo l'obiettivo di diverse ricerche in corso d'opera che hanno già sperimentato con successo i loro approcci su un esiguo ma significativo numero di pazienti che hanno ricevuto un trapianto di rene o di fegato.
Uno dei protocolli utilizzati è quello messo a punto dai ricercatori dell'Università di Stanford diretti dal prof. Scandling. L'approccio si basa sull'utilizzo in fase di post-trapianto di una globulina antitimocita con irradiazione linfoide totale a cui viene fatta seguire la somministrazione di un prodotto cellulare ematopoietico del donatore.
Quest'ultimo viene manipolato per il controllo delle cellule CD34+ CD3+ con riduzione ed eventuale soppressione dell’immunosoppressione in funzione della presenza di durevole chimerismo misto.
In 16 dei 22 ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | chimerismo, trapianti, tolleranza,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19405 volte


cialis-viagra.com.ua

www.cialis-viagra.com.ua

www.pharmacy24.com.ua