- tvgaderummet.info
Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

Di seguito i lemmi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di medicinasalute (del 09/04/2012 @ 09:51:27, in Lettera Q, visto n. 510 volte)
Che conta quattro capi, detto prevalentemente di un muscolo, come ad esempio il muscolo quadricipite femorale
 
Di medicinasalute (del 09/04/2012 @ 09:50:44, in Lettera Q, visto n. 528 volte)
Dente, o altra struttura, con quattro cuspidi
 
Di medicinasalute (del 09/04/2012 @ 09:53:15, in Lettera Q, visto n. 579 volte)
struttura anatomica caratterizzata da quattro lobi
 
Di medicinasalute (del 09/04/2012 @ 09:52:28, in Lettera Q, visto n. 547 volte)
struttura anatomica cava caratterizzata da quattro camere
 
Di medicinasalute (del 09/04/2012 @ 09:53:53, in Lettera Q, visto n. 714 volte)
Tetraparesi.
 
Di Dr.ssa Maglioni (del 15/02/2011 @ 12:57:28, in Lettera Q, visto n. 633 volte)
Vedi Tetraplegia.
 
Di salute (del 06/10/2007 @ 15:01:50, in Lettera Q, visto n. 1084 volte)
La quaglia è un piccolo volatile (Coturnix coturnix) con piume marroni chiaro, corpo tondeggiante e privo di coda. Fra la selvaggina è particolarmente apprezzata perché le sue carni sono facilmente digeribili, ricche di proteine e con pochissimo colesterolo. Oggi si trovano in commercio le quaglie d’allevamento, che peraltro sono di un ottimo livello qualitativo. Sono vendute spellate ed eviscerate; il consumatore, all’atto dell’acquisto, deve preferire gli esemplari con pelle colore rosa chiaro, tesa e asciutta, evitando invece quelli con carne molle e pelle rugosa o macchiata. È meglio consumarle entro due giorni dall’acquisto, dopo averle lavate e asciugate. Prima della cottura, la quaglia va fatta fiammeggiare sul fuoco per eliminare eventuali tracce residue delle piume. Della quaglia si mangiano anche le uova, di piccole dimensioni e dal sapore delicato. INFO AL. - Carboidrati: 0; proteine: 25; grassi: 6,8; acqua: 65,9; calorie: 161. Parte edibile: 67; calorie al lordo: 108.
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8



Titolo



Titolo



Titolo