Lacerazione - - tvgaderummet.info
Immagine
 Informazione medica libera per una salute senza condizionamenti... di Admin
Vogliamo creare uno strumento aperto a tutti che consenta a ognuno di noi, di qualunque estrazione sociale e grado d'istruzione, di qualunque tendenza politica e religiosa, di accedervi liberamente esprimendo le proprie considerazioni.

\\ Enciclopedia Medica : Articolo
Lacerazione
Di Dr.ssa Maglioni (del 04/01/2011 @ 17:13:50, in Lettera L, visto n. 653 volte)


Strappo del tessuto di un organo, provocato da un trauma violento. Le lacerazioni esterne, quelle della cute, sono più o meno profonde ed estese in rapporto all'intensità del trauma e alla fragilità del tessuto; quelle interne possono essere provocate da pugni o calci, da urti, da scoppio. Gli organi più fragili a tale riguardo sono il cuore, i grossi vasi, il fegato, la milza, i reni, le anse intestinali e la vescica. In un’altra accezione il termine indica una manovra chirurgica piuttosto grossolana, meglio detta dilacerazione, o digitoclasia, che consiste nella separazione manuale di una formazione anatomica dai tessuti che la circondano o la rivestono.

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa
 
Commenti
Inserire solo modifiche al testo citato. Per le domande ai medici
Nessun commento trovato.

Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.



Titolo



Titolo



Titolo


buysteroids.in.ua

ŠµŃ‰Šµ ŠæŠ¾ тŠµŠ¼Šµ

www.pills24.com.ua/cialis-tadalafil/kamagra-100-mg-kamagra-100