Labbra carnose, basta una formula matematica

Un team americano svela il metodo ideale per intervenire

Varie_12738C.jpg
Keywords | labbra, carnose, volto,

Se volete labbra in grado di far impallidire quelle di attrici e cantanti famose, dovete fare affidamento ai ricercatori dell'Università della California di Irving. I chirurghi estetici americani hanno infatti pubblicato uno studio su Jama Facial Plastic Surgery nel quale illustrano la formula matematica a cui far riferimento per giungere al risultato tanto agognato.
In primo luogo, il software ideato da Brian J. F. Wong e dai suoi colleghi mette in guardia le aspiranti «ritoccate» dagli esagerati desideri di «pompaggio» delle labbra. Per scongiurare l'effetto «a canotto» è necessario che il labbro superiore abbia un rapporto di 1 a 2 con quello inferiore.
Grazie all'analisi di migliaia di volti di donne occidentali, il team è giunto alla conclusione che la perfezione - o ciò che ci si avvicina di più - è fissata in un aumento del 53,5% della superficie rispetto all'immagine originale con il rispetto del rapporto sopra citato.
«Noi sosteniamo la conservazione del rapporto naturale o il raggiungimento di un rapporto di 1 a 2 nelle procedure di aumento delle labbra, evitando il labbro superiore troppo pieno che si vede spesso tra le celebrità», spiega Wong.
Ora non avete più scuse, le labbra a canotto sono bandite anche dai computer.


Andrea Sperelli
12/04/2018



Condividi la notizia Invia ad un amico Tieniti aggiornato tramite RSS Pubblica su Twitter Salva su OKNO
Più lette

I segni che indicano la morte imminente in oncologia  42163
Studio evidenzia la comparsa di segni fisici nei malati di cancro

Gonartrosi, cos'è e come si cura  24032
Informazioni sulla più comune malattia degenerativa da usura del ginocchio

Dapoxetina contro l’eiaculazione precoce  23874
Il primo e unico farmaco orale contro una delle più comuni disfunzioni sessuali

Come superare la depressione post separazione  23451
La fine di un matrimonio, una sofferenza sottovalutata

Un avatar cura schizofrenia e depressione  23349
Alter ego virtuale come cardine di terapie innovative

Diabete di tipo 1, gli effetti di vitamina D e Omega 3  23157
Possibile remissione della malattia grazie all’integrazione

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante