Cannabis contro la sterilità?

Livelli più alti di testosterone e spermatozoi grazie alla sostanza

Tumore%20al%20testicolo_11309C.jpg
Keywords | cannabis, sterilità, spermatozoi,

La cannabis sarebbe associata a un livello più alto di testosterone e di spermatozoi. Lo rivela uno studio della T. H. Chan presso l’Università di Harvard, al quale hanno collaborato anche ricercatori dell’Ospedale Generale del Massachusetts
Gli scienziati hanno raccolto fra il 2000 e il 2017 oltre 1.100 campioni di sperma da 662 uomini con età media di 36 anni, tutti affetti da scarsa fertilità.
Il prof. Jorge Chavarro e i suoi colleghi hanno sottoposto ai volontari questionari sull’utilizzo della marijuana, scoprendo che il 55% dei pazienti aveva fatto uso della sostanza. L’11% era fumatore corrente, mentre il restante 44% l’aveva provata in passato.
Dall’incrocio dei dati è emerso che i fumatori di marijuana avevano in media 62,7 milioni di spermatozoi per millilitro contro i 45,5 milioni dei non fumatori.
Soltanto il 5% dei fumatori di marijuana aveva meno di 15 milioni di spermatozoi per millilitro, contro il 12% dei non fumatori. Inoltre, nei consumatori di marijuana risultava maggiore anche la concentrazione di testosterone.
Il nesso potrebbe risiedere in un’azione a livello del sistema endocannabinoide, che svolge un ruolo nella fertilità. Tuttavia, la ricerca lascia intendere anche che chi fuma troppa marijuana finisce con l’ottenere l’effetto opposto.
C’è tuttavia un’altra spiegazione possibile, ovvero che i soggetti che possiedono livelli più elevati di testosterone siano più facilmente indotti a comportamenti rischiosi, fra cui fumare marijuana, sostanza tuttora illegale in molti paesi.
La ricerca pubblicata su Human Reproduction consiglia comunque di rivolgersi al proprio medico curante e a non provare cure estemporanee e autoprescritte.


Andrea Sperelli
07/02/2019



Condividi la notizia Invia ad un amico Tieniti aggiornato tramite RSS Pubblica su Twitter Salva su OKNO
Più lette

I segni che indicano la morte imminente in oncologia  47067
Studio evidenzia la comparsa di segni fisici nei malati di cancro

Sciroppo e sprite, la nuova droga si chiama Purple Drank  37952
Noto anche come Sizzurp, il miscuglio assicura lo sballo a prezzi modici

Mieloma multiplo, disponibile ixazomib  36086
Primo e unico inibitore orale del proteasoma

Arriva la super pelle  33348
L’epidermide hi-tech restituisce la sensibilità perduta

Pensieri e parole  32998
Un sistema in grado di leggere nel pensiero

Come superare la depressione post separazione  32206
La fine di un matrimonio, una sofferenza sottovalutata

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.