Cancro, scovato il codice di autodistruzione

Possibile nuova arma contro i tumori

Varie_13748C.jpg
Keywords | cancro, cellule, autodistruzione,

Le cellule dispongono di un codice di autodistruzione. La sua scoperta potrebbe condurre i ricercatori a sviluppare nuove terapie contro il cancro, spingendo al suicidio solo le cellule malate.
È il risultato di uno studio pubblicato su Nature Communications da un team della Northwestern University guidato da Marcus Peter. Il codice di autodistruzione delle cellule è incorporato in una proteina antica più di 800.000 anni, la cui funzione è proteggere l'organismo dal cancro.
Lo fa attraverso la produzione della molecola di Rna e dei microRna, le piccole sequenze genetiche che regolano l’espressione di altri geni.
"Adesso che conosciamo il codice - ha osservato Peter - possiamo far scattare il meccanismo senza dover più ricorrere alla chemioterapia e senza interferire con il genoma. Possiamo utilizzare i microRna direttamente e schiacciare l'interruttore che innesca l'autodistruzione".
L’obiettivo dei ricercatori è utilizzare i meccanismi presenti in natura per eliminare il cancro, alleggerendo le terapie dei temibili effetti collaterali presenti nei trattamenti odierni.
“È un risultato interessante e in linea con la nuova strada che ha intrapreso recentemente la lotta ai tumori”, ha commentato Fabrizio D'Adda di Fagagna, ricercatore dell'Istituto Firc di Oncologia Molecolare (Ifom) e dell'Istituto di genetica molecolare del Consiglio nazionale delle Ricerche (Igm-Cnr) di Pavia. “Alla base di tutte le nuove ricerche a caccia dei farmaci del futuro ci sono i micro Rna: colpiscono geni essenziali alla sopravvivenza delle cellule tumorali e potremmo utilizzarli direttamente come arma contro il cancro".



Andrea Sperelli
31/10/2018



Condividi la notizia Invia ad un amico Tieniti aggiornato tramite RSS Pubblica su Twitter Salva su OKNO
Più lette

I segni che indicano la morte imminente in oncologia  39589
Studio evidenzia la comparsa di segni fisici nei malati di cancro

Sciroppo e sprite, la nuova droga si chiama Purple Drank  36787
Noto anche come Sizzurp, il miscuglio assicura lo sballo a prezzi modici

Arriva la super pelle  33200
L’epidermide hi-tech restituisce la sensibilità perduta

Pensieri e parole  32879
Un sistema in grado di leggere nel pensiero

Mieloma multiplo, disponibile ixazomib  32724
Primo e unico inibitore orale del proteasoma

Cancro del colon, nuova combinazione efficace  31136
Studio di fase III su pazienti con mutazione Braf

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.