La salute è sempre più social

Ok medicina, la piazza virtuale della medicina

Telemedicina_11726C.jpg
Keywords | salute, medicina, portale,

L’impatto dei social network non poteva risparmiare il mondo della salute. Sempre più spesso pazienti e medici cercano informazioni via web, si scambiano domande, informazioni, pareri, esperienze.
Un articolo pubblicato su Technology Review, la rivista ufficiale del Mit di Boston, rivela come i social network legati alle tematiche della salute siano sempre più frequentati.
Nell’articolo si fa l’esempio di Crohnology, un social dedicato al morbo di Crohn dove i pazienti si confrontano sulla malattia e si scambiano consigli e possibili approcci terapeutici.
“Si spendono miliardi per testare farmaci ma un cambiamento nella dieta porterebbe benefici? I medici non lo sanno, perché nessuno ha studiato la questione”, spiega l’ideatore del sito Sean Ahrens, alludendo alla possibilità di implementare nuove cure grazie alla “massa critica” garantita dagli accessi e dalle informazioni del sito.
In Italia è in atto da poco un interessante esperimento, Ok Medicina (www.okmedicina.it), nuovo portale dedicato all'interazione fra medico e paziente.
Ok Medicina è un progetto ambizioso che mira a creare un punto di incontro tra medici e pazienti, ma anche tra pazienti e pazienti, che qui possono raccontare le proprie esperienze e sottoporre ai diversi specialisti le domande che più gli stanno a cuore. Uno strumento innovativo che permette di diffondere una cultura in ambito di salute e medicina.
Il portale si mostra come una vera e propria Social Community che offre sostegno alle persone in cura, ai loro cari e a chiunque fosse interessato ai temi della medicina e della salute.
Gli utenti potranno raccontare le cure ricevute in precedenza per uno specifico problema ed ottenere indicazioni aggiornate sui migliori trattamenti medici. Si potranno così confrontare ospedali e strutture sanitarie, scrivere le proprie impressioni, relazionandosi con i diversi specialisti e dare i propri back a riguardo, in modo da poter essere utili a coloro che si trovano nella medesima situazione.
Ma non basta, Ok Medicina è uno strumento fondamentale anche per i medici che vi partecipano. I professionisti, infatti, avranno a disposizione ad esempio un sistema di prenotazione online per gestire al meglio gli appuntamenti del proprio studio, dando la possibilità ai pazienti di richiederne uno, visualizzando e aggiornando i propri dati personali, avere traccia delle prescrizioni richieste e ricevere i risultati di test medici.
Ogni specialista avrà in omaggio un sito web personale creato apposita per lui dai nostri webmaster, gratuitamente. Eccone un elenco parziale:

http://angiologoroma.okmedicina.it
http://chirurgoplastico.okmedicina.it
http://diete.okmedicina.it
http://ginecologa.okmedicina.it
http://mesoterapiaroma.okmedicina.it
http://oculistaroma.okmedicina.it"
http://ortopedicoroma.okmedicina.it
http://psicologo.okmedicina.it
http://saluteinspalla.okmedicina.it
http://secondoparere.okmedicina.it"
http://siravophthalmology.okmedicina.it
http://psicologomilano.okmedicina.it
http://urologoroma.okmedicina.it
Inoltre potrà inoltre gestire un gruppo dedicato alla propria specializzazione (Chirurgia, Oculistica, Otorinolaringoiatria, Pediatria, Nefrologia ecc.), divenendone amministratore e curando la pagina in maniera del tutto autonoma.
In futuro ci sarà la cartella elettronica, una nuova potenzialità tecnologica per la raccolta e l’archiviazione di dati contenenti lo storico degli assistiti secondo le normative di legge (protocollo di sicurezza SSL e più livelli di password).
Vi invitiamo quindi a partecipare numerosi per sfruttare al meglio le potenzialità di questo nuovo portale. Iscriversi a Ok Medicina è facile e veloce! Clicca qui sotto!


Riccardo Anti
05/10/2018



Condividi la notizia Invia ad un amico Tieniti aggiornato tramite RSS Pubblica su Twitter Salva su OKNO
Più lette

Sciroppo e sprite, la nuova droga si chiama Purple Drank  31113
Noto anche come Sizzurp, il miscuglio assicura lo sballo a prezzi modici

I segni che indicano la morte imminente in oncologia  30890
Studio evidenzia la comparsa di segni fisici nei malati di cancro

Arriva la super pelle  30729
L’epidermide hi-tech restituisce la sensibilità perduta

Pensieri e parole  30692
Un sistema in grado di leggere nel pensiero

Cancro del colon, nuova combinazione efficace  30434
Studio di fase III su pazienti con mutazione Braf

Beta talassemia, l’efficacia della terapia genica  30389
Studio italiano dimostra efficacia e sicurezza del nuovo approccio

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.