Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 36

Risultati da 1 a 10 DI 36

15/07/2016 14:15:00 Scoperti anche anticorpi che possono peggiorare l'infezione

Zika, ecco gli anticorpi che bloccano il virus
Virus Zika, questione di anticorpi. Uno studio di scienziati dell'Istituto di ricerca in biomedicina di Bellinzona ha scoperto un gruppo di anticorpi in grado di bloccare l'infezione, ma allo stesso tempo ha individuato anche altri anticorpi che lavorano al fianco del virus peggiorandone gli effetti sull'organismo.
Antonio Lanzavecchia, direttore dell'istituto elvetico, spiega su Science: «Sono tre i risultati principali del nostro lavoro. Il primo è che abbiamo identificato degli anticorpi ... (Continua)

31/07/2015 16:44:00 Efficacia del 100 per cento secondo l’Oms
Ebola, ecco il vaccino
Uno dei vaccini in sperimentazione per fermare Ebola si è rivelato efficace al 100 per cento. Lo ha detto Marie-Paule Kieny, assistente del direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità Margaret Chan.
Il vaccino è Vsv-Ebov, scoperto dagli scienziati del National Institute of Health canadese e sviluppato da Merck Sharp and Dohme. Dai risultati presentati su Lancet si evince che il vaccino è riuscito a proteggere gli oltre 2000 soggetti che hanno partecipato alla profilassi, ... (Continua)
16/07/2015 17:23:00 Un terzo dei ragazzi fino a 13 anni ne è vittima

La piaga del cyberbullismo
La persecuzione via Internet è sempre più diffusa, tanto che colpisce il 23 per cento dei bambini e degli adolescenti. Inoltre esiste un legame diretto tra bullismo e depressione.
“I social media sono una presenza costante nella vita dei giovani, dato che il 95% degli adolescenti americani usa internet e che l'81% di loro utilizza le reti sociali come Facebook, Twitter, blog o bacheche di vario tipo”, spiega Michele Hamm dell'Università di Alberta, in Canada, coautrice di uno studio ... (Continua)

13/07/2015 12:00:00 Aggiornato e disponibile sul sito dell'Aifa
Epatite C, un algoritmo per la terapia migliore
È stato pubblicato, nella sezione dedicata del portale istituzionale dell’AIFA, l’aggiornamento dell’Algoritmo per la terapia dell’epatite C cronica, realizzato in collaborazione con l'Associazione Italiana per lo Studio del Fegato (AISF).
“Gli algoritmi – afferma il Direttore Generale dell’AIFA, Luca Pani, – sono strumenti particolarmente importanti per orientare i clinici nella scelta delle terapie più adeguate alle specificità del paziente e all’insieme delle terapie disponibili nel ... (Continua)
24/04/2015 12:33:45 Risultano efficaci in pazienti privi di alternative terapeutiche
Harvoni e Sovaldi, due farmaci per l'epatite C avanzata
Alcuni studi clinici rivelano l'efficacia dei fue farmaci Harvoni e Sovaldi per l'epatite C avanzata. I due medicinali prodotti da Gilead sono indicati per quei pazienti con malattia epatica in fase avanzata, ivi inclusi i pazienti con cirrosi scompensata, quelli con epatite C colestatica fibrosante (una rara e grave forma della malattia, che insorge dopo un trapianto di fegato) e quelli con ipertensione portale.
I dati saranno presentati al 50° Congresso annuale della European Association ... (Continua)
28/01/2015 17:08:00 Molto complesso l'insieme delle mutazioni genetiche coinvolte

Dubbi sull'ereditarietà genetica dell'autismo
È improbabile l'esistenza di mutazioni genetiche specifiche alla base dell'insorgenza dell'autismo. Lo sostiene uno studio pubblicato su Nature Medicine da un team dell'Hospital for Sick Children di Toronto diretto da Stephen Scherer.
Il dott. Scherer, direttore del progetto Autism Speaks MSSNG, ha analizzato insieme ai suoi colleghi per intero i genomi di 170 soggetti appartenenti a 85 famiglie, ognuna delle quali aveva avuto due bambini affetti da autismo. Dai dati è emerso un quadro ... (Continua)

29/11/2014 Individuazione rapida della malattia grazie a un dispositivo portatile

Il test del respiro per il diabete di tipo 1
Basterà soffiare in un dispositivo portatile per scoprire quali bambini hanno sviluppato il diabete di tipo 1, la forma della malattia su base autoimmune che impedisce all'organismo di produrre insulina bloccando la corretta gestione degli zuccheri nel sangue.
Un team di ricercatori dell'Università di Oxford sta studiando un dispositivo portatile che identifichi all'istante il diabete di tipo 1, come spiegano sul Journal of Breath Research. Il test potrebbe aiutare a scoprire in anticipo la ... (Continua)

09/06/2014 12:45:00 Il ministero mette in funzione un sistema di rilevazione e di previsione

Allerta caldo, i consigli degli esperti
Come ogni anno arriva l'allerta caldo. È già attivo (e lo sarà fino al 15 settembre 2014) il Sistema nazionale di previsione allarme ondate di calore, che permette la previsione, sorveglianza e prevenzione degli effetti delle ondate di calore sulla salute della popolazione. Dislocato in 27 città italiane (Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, ... (Continua)

14/09/2013 Ok medicina, la piazza virtuale della medicina

La salute è sempre più social
L’impatto dei social network non poteva risparmiare il mondo della salute. Sempre più spesso pazienti e medici interagiscono via web, si scambiano domande, informazioni, pareri, esperienze.
Un articolo pubblicato su Technology Review, la rivista ufficiale del Mit di Boston, rivela come i social network legati alle tematiche della salute siano sempre più frequentati, tanto da divenire uno strumento potenzialmente molto utile anche per i ricercatori stessi.
Nell’articolo si fa l’esempio di ... (Continua)

19/04/2013 Dispositivo innovativo per il monitoraggio dei pazienti

Una maglietta 2.0 per le malattie psichiatriche
L'aiuto della tecnologia per monitorare lo stato emotivo di quei pazienti affetti da problemi di ordine psichiatrico. È l'idea alla base di un progetto comune europeo che vede come capofila italiano il Centro di ricerca E. Piaggio dell'Università di Pisa.
Il progetto Psyche (Personalized monitoring system for care in mental health – Sistema di monitoraggio personalizzato per la cura del disagio mentale) prevede, fra l'altro, la sperimentazione di una T-shirt intelligente, attrezzata con ... (Continua)

  1|2|3|4

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale