Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3095

Risultati da 1691 a 1700 DI 3095

14/07/2011 Ciò spiega l'incidenza minore del tumore fra le donne

Gli estrogeni proteggono dal cancro allo stomaco
Non sarebbe lo stile di vita a fare la differenza, ma peculiarità biologiche proprie delle donne. L'incidenza di tumori allo stomaco fra gli uomini, infatti, risulta molto più alta rispetto al gentil sesso, e ciò sembra sia dovuto a differenze di ordine biologico, come dimostra una ricerca del MIT di Boston su modello murino pubblicata su Cancer Prevention Research.
Gli scienziati americani hanno trattato un gruppo di topi da laboratorio con degli estrogeni, verificando una riduzione netta ... (Continua)

14/07/2011 Due studi suggeriscono le potenzialità preventive dei farmaci per l'Hiv

Aids, gli antiretrovirali lo prevengono
I farmaci antiretrovirali svolgerebbero un'azione protettiva dal virus Hiv, ostacolando l'infezione. La novità arriva da due studi che verranno presentati nel corso della conferenza IAS 2011 sulla patogenesi, il trattamento e la prevenzione dell'Hiv che si terrà nei prossimi giorni a Italy.
Due studi sembrano convergere sulla stessa ipotesi secondo la quale gli antiretrovirali tenofovir e emtricitabina ridurrebbero il rischio di infezione in caso di rapporti non protetti con persone affette ... (Continua)

14/07/2011 Cosa sono e come trattarle

Risolviamo il problema delle smagliature
Per combattere queste fastidiose striature della pelle dobbiamo prima capire cosa sono.
La smagliatura è un cedimento della cute, una frattura delle fibre che si manifesta come lieve depressione lineare sulla superficie della pelle. Vera e propria cicatrice, visibile e sensibile al tatto, è simile ad un solco più o meno lungo. Nella prima fase la smagliatura è rossastra, o di colore violaceo, con il tempo assume un colore biancastro, che ricorda la madreperla e indica che si è ... (Continua)

11/07/2011 Gli esperti consigliano di bere oltre 2 litri al giorno di acqua minerale

Rischio disidratazione da calura estiva
Spossatezza, crampi muscolari e, in casi estremi, collassi cardiocircolatori. Con l’arrivo dell’estate, la canicola e la colonnina di mercurio che giorno dopo giorno si alza fino a raggiungere temperature che arrivano a superare i 35° in ogni città d’Italia, il “rischio maggiore che corrono gli italiani, soprattutto le categorie più a rischio come anziani, donne e bambini, è quello della disidratazione”.
È quanto avvertono gli esperti, che per prevenire che il fisico risenta dei più ... (Continua)

08/07/2011 Danni al cervello e modificazioni del Dna

I rischi per la salute a causa dell'inquinamento
Uno studio americano mette in guardia dai pericoli dell'inquinamento atmosferico per il nostro cervello. La ricerca, della Ohio State University, ha verificato gli effetti sulla salute mentale dell'inquinamento, mostrando risultati non proprio rassicuranti.
Basandosi su analisi di topi da laboratorio, i ricercatori guidati da Laura Fonken hanno registrato l'emergere di problemi di apprendimento, di memoria e sintomi depressivi nelle cavie esposte a tassi elevati di inquinamento ... (Continua)

08/07/2011 Possibili alterazioni del ciclo sonno-veglia

Anche una luce bassa può rovinare il sonno
È bene spegnere tutte le luci prima di andare a letto e rinunciare anche alla televisione. È quanto riferisce uno studio della Ohio State University che dimostra come un'esposizione anche limitata a sorgenti di luce può causare problemi nella gestione del ciclo sonno-veglia e indurre perfino stati depressivi.
La ricerca, che sarà pubblicata su Behavioural Brain Research, ha preso come campione due gruppi di criceti; gli animali del primo gruppo hanno potuto dormire nell'oscurità più ... (Continua)

05/07/2011 Studio italiano genera neuroni dopaminergici

Sostituire i neuroni persi per il Parkinson
Un team di ricercatori italiani ha messo a punto in laboratorio una tecnica per la riproduzione di neuroni dopaminergici perduti a causa del morbo di Parkinson. Si tratta di una ricerca firmata da scienziati dell'Istituto San Raffaele di Milano basata sulla conversione diretta dei fibroblasti – ovvero le cellule dell'epidermide – in neuroni dopaminergici indotti, denominati “iDA”.
Vania Broccoli, coordinatrice dello studio pubblicato sulla versione on line di Nature, commenta: “i neuroni ... (Continua)

01/07/2011 Divertirsi in vacanza senza mandare in ferie il cervello

Giovani e sesso sicuro, rapporto tormentato
Alle prese con le ultime fatiche scolastiche si sono fatti cogliere decisamente impreparati dalla Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) che ha raggiunto 1131 ragazzi per un sondaggio sui comportamenti riproduttivi.
Solo il 12% utilizza abitualmente la doppia protezione (pillola più preservativo), il più efficace strumento contro gravidanze indesiderate e malattie sessualmente trasmissibili, e una teenager su 4 ha fatto ricorso almeno una volta alla contraccezione di ... (Continua)

01/07/2011 Nell'infanzia le origini della pressione alta
L'ipertensione nei bambini
Le radici dell’ipertensione nell’età adulta affondano nell’infanzia. Infatti, si è riscontrato che la pressione arteriosa (PA) durante l’infanzia permane nell’età adulta. Ciò significa che i bambini con una PA elevata hanno più probabilità di diventare degli adulti ipertesi.
Sia ripetute misurazioni nell’identificazione di quei bambini con un’elevata PA, sia la valutazione di comorbidità (in particolare l’obesità) e della storia famigliare di disturbi cardiovascolari migliorano ... (Continua)
30/06/2011 Rivestire i ventricoli stanchi con una rete per aiutare il cuore
Una retina per ridurre lo scompenso cardiaco
Un piccolo intervento per aiutare il paziente a ridurre gli effetti dello scompenso cardiaco. Si tratta di una retina che una volta messa intorno ai ventricoli aiuta il cuore a pompare meglio il sangue in circolo.
Uno studio condotto dai cardiochirurghi dell'ospedale Anthea di Bari e pubblicato sugli Annals of Thoracic Surgery ha messo in luce l'efficacia di questo strumento, in uso nel nostro paese da circa dieci anni ormai. Il coordinatore dello studio, dott. Giuseppe Speziale, spiega: ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale