Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3095

Risultati da 1551 a 1560 DI 3095

12/12/2011 18:13:04 il gioco è importante ma deve essere sicuro

Regalare giocattoli sicuri a Natale
Anche quest'anno prende il via ufficialmente, seppure con tutte le peculiarità della recessione, la corsa all'acquisto dei regali per le festività natalizie e, come sempre, sono i giocattoli i doni più desiderati dai bambini.
Talvolta, però, l'oggetto apparentemente più innocuo e rassicurante, se scelto con scarsa consapevolezza, o incoraggiati essenzialmente dalla convenienza di prezzo, può diventare una minaccia per la salute e l'incolumità dei piccoli. A questo proposito, i dati più ... (Continua)

12/12/2011 11:08:16 Le tante domande che i neo-genitori si pongono

Arriva il bambino, cosa fare?
Quando una coppia torna a casa per la prima volta con il proprio bambino sono tanti gli interrogativi e i dubbi amletici che assalgono le neo-mamme e i neo-papà. Si tratta di domande del tutto legittime, in particolare se è la prima esperienza del genere, e i pediatri sono spesso abituati a rispondere in maniera esauriente e soprattutto tranquillizzante.
Ma quali sono gli ambiti su cui si concentra la curiosità dei genitori? Innanzitutto l'igiene. Chi non ha mai vissuto a stretto contatto ... (Continua)

12/12/2011 Sembra funzionare un nuovo trattamento sperimentale

Terapia genica per l'emofilia
La prima sperimentazione umana sulla terapia genica per guarire dall'emofilia sembra dare risultati positivi. La terapia genica prevede la sostituzione del gene difettoso che genera la patologia con uno sano.
Dai risultati pubblicati sul New England Journal of Medicine emerge il successo della ricerca condotta presso il Royal Free Hospital di Londra, dove sei pazienti colpiti da emofilia di tipo B, una delle più comuni, hanno tratto giovamento dalla terapia, con un aumento significativo ... (Continua)

07/12/2011 19:15:22 Una sorta d’interruttore biologico che attiva le staminali del cancro

Scoperta la proteina che provoca le metastasi, la periostina
Si tratta di una proteina in grado di accendere le cellule staminali dei tumori e disseminare il cancro in altre sedi che non siano quelle di origine del tumore stesso.
Lo studio è stato pubblicato on line su Nature da un gruppo di ricercatori dell’ISREC, l'Istituto Svizzero di Ricerca Sperimentale contro il Cancro con sede al Politecnico Federale di Losanna.
Utilizzando un anticorpo specifico contro la periostina, i responsabili della ricerca sono riusciti a prevenire la formazione di ... (Continua)

07/12/2011 La variante della malattia è meno pericolosa ma più difficile da curare
Il rebus della malaria da P. vivax
Non è come la sua “sorella” maggiore, ma anche la malaria da Plasmodium vivax preoccupa. Stando a un rapporto presentato di recente nel corso di un convegno sulle malattie tropicali e pubblicato su PloS Neglected Tropical Diseases, e a una mappa che ne descrive la diffusione, questo tipo di malaria risulta molto più comune di quello derivato dal Plasmodium falciparum, ma anche più difficile da individuare e quindi da curare. Per anni, infatti, il virus può nascondersi nel fegato.
"Questa ... (Continua)
06/12/2011 14:41:05 Un ruolo centrale per la produzione del neurotrasmettitore

Il piridossal fosfato nella sintesi di dopamina
Sono stati scoperti i sottili dettagli della sintesi di dopamina, il neurotrasmettitore responsabile del mantenimento di importanti funzioni cerebrali, tra cui tutti i movimenti involontari e volontari, l’umore, il comportamento, la memoria e l’apprendimento. La carenza di dopamina comporta l’insorgenza di patologie gravi quali il m. di Parkinson e altre patologie neurodegenerative.
A dettagliare il meccanismo di sintesi della dopamina è stato uno studio italiano svoltosi presso l’Università ... (Continua)

06/12/2011 12:30:18 Si memorizza meglio e di più dopo un esercizio fisico

La fatica fisica aiuta a ricordare
È stato riscontrato che dopo un esercizio fisico stancante c’è un incremento nel sangue di una proteina, il fattore neutrofico cervello derivato” (bdnf) che è stato collegato con la capacità di memoria degli individui.
Si tratta di uno studio in cui alcuni studenti universitari sono stati sottoposti a un test di memoria; a un gruppo di loro è stato però chiesto di eseguire oltre al test di memoria anche un esercizio fisico consistente nel pedalare su una cyclette fino all’esaurimento ... (Continua)

06/12/2011 10:35:13 Allo studio un esame specifico che indichi una predisposizione genetica
La componente genetica nelle malattie cardiovascolari
L'insorgenza di eventi cardiovascolari avversi è determinata da un complesso di fattori all'interno dei quali è senz'altro di fondamentale importanza lo stile di vita. Tuttavia, vi è anche una componente genetica e nel giro di qualche anno potrebbero essere disponibili dei test che rivelino le maggiori o minori probabilità di incorrere in un ictus o in un infarto.
A preannunciare questa eventualità è uno studio italiano diretto da Andrea Mezzetti dell'Università Gabriele D'Annunzio di ... (Continua)
06/12/2011 La molecola gestisce l'attivazione di centinaia di alterazioni genetiche

Tumori, una proteina ne organizza lo sviluppo
Una sola proteina è alla base della crescita incontrollata del cancro. Lo dice una ricerca spagnola che ha analizzato il comportamento della molecola CPEB4, che attiva l'espressione di centinaia di geni secondo una tempistica e una quantità non ortodosse, favorendo in tal modo lo sviluppo della neoplasia.
La ricerca, pubblicata su Nature Medicine e firmata da scienziati dell'Institute for Research in Biomedicine e dall'Institut de Recerca Hospital del Mar di Barcellona, lascia intravvedere ... (Continua)

06/12/2011 Un potente anticorpo in grado di difendere l’organismo dai virus

Gli invincibili geni contro l’influenza
Avete un amico che non prende mai l'influenza, mentre voi quasi ogni anno vi ritrovate a letto con la febbre? Non è questione di fortuna, ma di geni. Vi sono infatti persone il cui sistema immune riesce ad attaccare il virus influenzale producendo un anticorpo estremamente potente. Coloro in grado di farlo sono pochi, ma grazie alla scoperta del “talento” di cui sono dotati, si apre ora la porta ad una nuova generazione di farmaci antinfluenzali e di vaccini in grado di stimolare proprio questi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale