Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3095

Risultati da 111 a 120 DI 3095

02/03/2016 10:31:36 La necessità di un intervento multimodale

Il melanoma nell'infanzia, come prevenirlo
Prevenire il melanoma nei bambini è possibile attraverso la messa in campo di una serie di azioni coordinate. Uno studio pubblicato su Jama Pediatrics evidenzia la necessità di un intervento multimodale, costituito dall'invio di promemoria sul telefonino, dalla distribuzione di opuscoli informativi e di protezioni per il nuoto.
June Robinson, coordinatrice dello studio che lavora presso la Northwestern University Feinberg School of Medicine di Chicago, spiega: «Il melanoma è la seconda forma ... (Continua)

02/03/2016 La miglior prevenzione oggi si fa dal dentista
Diabete e parodontite, un nesso
Un’arancia al giorno potrebbe togliere il medico di torno, soprattutto in caso di diabete. È questa, in sintesi, una delle conclusioni a cui sono giunti unanimemente diversi ricercatori provenienti da ogni parte del mondo e riunitisi all’ultimo simposio internazionale organizzato a Barcellona lo scorso novembre dal Joslin Diabetes Center, la più importante organizzazione mondiale che si occupa di clinica e ricerca nell’ambito del diabete.
Numerosi studi hanno dimostrato la correlazione tra ... (Continua)
26/02/2016 17:18:00 Risultati peggiori nel caso in cui il difetto non viene trattato

L'ipermetropia pregiudica l'istruzione dei bambini
Un'ipermetropia non trattata in maniera adeguata pregiudica i risultati scolastici dei bambini. Lo rivela uno studio pubblicato su Ophthalmology da ricercatori dell'Ohio State University. Se non corretta, l'ipermetropia è associata a prestazioni più scarse nei test di alfabetizzazione precoce.
Il trial guidato da Marjean Taylor Kulp segnala che i bambini di 4-5 anni con ipermetropia non trattata ottengono risultati peggiori nel Topel (Test of Preschool Early Literacy) rispetto ai coetanei ... (Continua)

25/02/2016 15:50:00 Uno studio multicentrico analizza l'efficacia di un approccio inedito

Fistole anali, una soluzione è possibile
Un argomento spinoso e che si tende a non trattare per imbarazzo e pudore. Le fistole anali rappresentano in realtà un problema molto diffuso e che può insorgere a ogni età, spesso senza particolari fattori predisponenti.
Le fistole perianali sono piccoli “tunnel” che mettono in comunicazione la cute intorno all'ano con l'interno del canale anale. In genere sono precedute da un vero e proprio ascesso il cui esito è appunto l’apertura all'esterno. Nel giro di ore o giorni si forma una zona ... (Continua)

25/02/2016 14:40:00 Vittima un ricercatore che stava lavorando a una sperimentazione

Contagiato dall'Hiv, ma il virus non è umano
Per la prima volta nella storia, un ricercatore è stato contagiato da un virus Hiv non umano. Si tratta cioè di una forma virale dell'Hiv ricreata in laboratorio e, a quanto pare, altamente contagiosa.
A scoprirlo è stato un team di ricercatori italiani guidati da Andrea Gori del reparto di Malattie Infettive dell'Ospedale San Gerardo di Monza. «È la prima volta al mondo che questo succede. Pensavamo fosse impossibile", commenta Gori. «Una persona è venuta da noi perché, essendo donatrice di ... (Continua)

25/02/2016 11:59:49 Studio sulla malattia ossea di Paget con degenerazione neoplastica

Scoperto il gene responsabile del tumore a cellule giganti
Uno studio italiano ha identificato il gene responsabile della malattia ossea di Paget associata a degenerazione neoplastica, il cosiddetto tumore a cellule giganti. I ricercatori dell’Istituto di genetica e biofisica del Consiglio nazionale delle ricerche (Igb-Cnr) di Napoli hanno chiarito il ruolo svolto dal gene ZNF687.
La ricerca è stata finanziata dalla Fondazione Telethon e dall’Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc) ed è pubblicata sulla rivista American Journal of ... (Continua)

25/02/2016 La corrente sembra aumentare anche le capacità cognitive

La memoria migliora grazie a qualche scossa
Un team di ricercatori italiani ha evidenziato l'efficacia di una debole corrente elettrica applicata sulla testa nel migliorare la memoria.
Gli scienziati dell’Università Cattolica del Sacro Cuore – Policlinico A. Gemelli di Italy – hanno dimostrato che si può aumentare la memoria di topolini con una singola seduta della durata di 20 minuti di stimolazione elettrica transcranica con corrente continua – una tecnica non invasiva già clinicamente sperimentata per varie patologie – che consiste ... (Continua)

24/02/2016 09:27:00 Anche solo il 5 per cento del peso in meno migliora i parametri cardiovascolari
Obesità, dimagrire poco per vivere di più
Perdere anche soltanto il 5 per cento del proprio peso si traduce in un miglioramento significativo dei parametri cardiovascolari, almeno nei soggetti obesi. A dirlo è uno studio pubblicato su Cell Metabolism da un team dell'Università di Washington.
Lo studio ha coinvolto 40 obesi suddivisi in gruppi con obiettivi diversi: nel primo caso dovevano semplicemente mantenere il proprio peso, gli altri gruppi dovevano perdere rispettivamente il 5, il 10 e il 15 per cento del peso totale.
«Ci ... (Continua)
23/02/2016 15:52:00 Aumenta però la mortalità da suicidio

La Sindrome da Fatica Cronica non è associata al cancro
Non c'è nesso tra la Sindrome da Fatica Cronica e l'insorgenza di tumori o malattie cardiovascolari. Ad aumentare, però, è la mortalità da suicidio. È quanto dimostrato da uno studio, recentemente pubblicato su The Lancet, che ha analizzato 2.147 casi nell’area di Londra.
«È una ricerca importante che evidenzia come la sindrome porti i pazienti ad avere comportamenti più salutisti - afferma il prof. Umberto Tirelli, Direttore del Dipartimento di Oncologia Medica dell’Istituto Nazionale ... (Continua)

19/02/2016 12:46:00 Nel 2050 metà della popolazione mondiale a rischio

La miopia dilaga, stare all'aria aperta la rallenta
Fra poco più di 30 anni, la metà della popolazione mondiale potrebbe portare gli occhiali. Secondo una ricerca del Brien Holden Vision Institute, infatti, la miopia diventerà nei prossimi decenni una vera e propria epidemia.
I ricercatori, che hanno pubblicato l'esito della loro analisi su Ophthalmology, hanno esaminato i dati di 145 studi per un totale di 2,1 milioni di persone. In base alle stime del tasso di crescita, gli scienziati hanno concluso che la miopia riguarderà circa la metà ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale