Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 33

Risultati da 1 a 10 DI 33

06/06/2016 17:02:00 Significativa l'attività antitumorale del farmaco

Sarcomi, l'efficacia di Eribulina
Uno studio di fase III ha evidenziato l'efficacia del farmaco Eribulina (Halaven) nel trattamento del liposarcoma. I dati sono stati presentati in occasione del meeting annuale dell'American Society of Clinical Oncology.
In queste analisi programmate, nel confronto con Dacarbazina, è stato registrato un miglioramento significativo della sopravvivenza complessiva e della sopravvivenza libera da progressione nei pazienti con liposarcoma.
«Nei pazienti affetti da liposarcoma e trattati con ... (Continua)

25/01/2016 15:15:00 Applicabile non solo al tumore del seno

Palbociclib utile per diversi tipi di cancro
Una ricerca pubblicata su Jama Oncology svela la possibile utilità di Palbociclib, farmaco orale somministrato per il tumore del seno, anche per altri tipi di cancro. Lo studio, svolto presso l'Abramson Cancer Center dell'Università della Pennsylvania, si è concentrato sulle qualità di Palbociclib, che blocca la moltiplicazione delle cellule tumorali inibendo CDK4 e CDK6, presenti nella maggior parte dei tumori.
Amy Clark, coautrice dello studio e docente di Oncologia presso l'ateneo ... (Continua)

28/12/2015 16:45:00 Gli studi ne confermano l'efficacia

Idelalisib per la cura della leucemia linfatica cronica
La Commissione Europea ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio per idelalisib 150 mg in compresse, un trattamento orale, primo nella sua classe, per due neoplasie ematologiche incurabili: la leucemia linfatica cronica (LLC) e il linfoma follicolare (LF).
Per quanto riguarda il trattamento della LLC, idelalisib è stato approvato per l’uso in combinazione con rituximab nei pazienti che hanno ricevuto almeno una precedente terapia; oppure come trattamento di prima linea in ... (Continua)

21/12/2015 12:37:55 Si rivela efficace in aggiunta alla chemioterapia di prima linea

Nintedanib cura il cancro delle ovaie
Il farmaco Nintedanib sembra efficace per il trattamento del tumore ovarico avanzato in combinazione con la normale chemioterapia di prima linea. È uno studio di fase III pubblicato su The Lancet Oncology a sottolineare i buoni risultati della molecola in aggiunta a carboplatino e paclitaxel. La terapia ha consentito di migliorare la sopravvivenza libera da progressione senza effetti indesiderati particolarmente gravi.
Andreas du Bois, coordinatore dello studio che lavora presso l'Oslo ... (Continua)

16/11/2015 12:19:00 L’indicazione di azacitidina si estende ai pazienti più anziani

Vidaza per la leucemia mieloide acuta
È stato approvato l'utilizzo di Vidaza per il trattamento della leucemia mieloide acuta (LMA) nei pazienti più anziani. Lo ha comunicato la casa produttrice Celgene, annunciando che il trattamento è ora indicato anche per quei pazienti di età uguale o superiore a 65 anni non eleggibili al trapianto di cellule staminali emopoietiche (HSCT).
L’autorizzazione all’immissione in commercio per Vidaza (azacitidina per iniezione) è stata aggiornata per includere questa nuova indicazione nella LMA ... (Continua)

30/03/2015 Scoperta l'origine del tumore più aggressivo
Il gene del cancro al seno triplo negativo
Una piccola percentuale di donne è colpita da una grave forma di cancro, il tumore del seno triplo negativo. Un team di ricerca del Garvan Institute of Medical Research di Sidney ha scoperto il gene responsabile di questa forma di neoplasia.
I risultati, pubblicati su Nature Communications, indicano che ID4, il gene inibitore della differenziazione 4, alla base della specializzazione delle cellule staminali, controlla anche lo sviluppo del tumore al seno triplo negativo.
"Abbiamo anche ... (Continua)
24/02/2015 14:59:00 Rimborsabilità approvata dall'Agenzia del farmaco

Abraxane disponibile per il tumore del pancreas
Celgene annuncia che si è concluso positivamente anche in Italia l’iter di approvazione per la rimborsabilità a carico del Servizio Sanitario Nazionale di Abraxane (paclitaxel legato all’albumina formulato in nanoparticelle) per il trattamento in prima linea di pazienti con adenocarcinoma del pancreas metastatico, in combinazione con la gemcitabina.
La decisione relativa alla rimborsabilità giunge con la pubblicazione della Determinazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) nella GU n. ... (Continua)

05/09/2014 12:12:00 La lenalidomide si rivela ancora una volta efficace

Mieloma, nuove conferme su Revlimid
Sono stati pubblicati sul New England Journal of Medicine i risultati dello studio FIRST su Revlimid (lenalidomide) in associazione a desametasone per il trattamento del mieloma multiplo.
L'associazione è indicata per quei pazienti con nuova diagnosi di mieloma multiplo non candidati al trapianto di cellule staminali.
I risultati iniziali, che prevedevano il raggiungimento dell’endpoint primario dello studio – significativo miglioramento della sopravvivenza libera da progressione (PFS), ... (Continua)

29/07/2014 15:03:00 L'efficacia di peginterferone beta-1a
Plegridy cura la sclerosi multipla
È stata autorizzata la commercializzazione di plegridy (peginterferone beta-1a) per la cura della sclerosi multipla recidivante-remittente (SM-RR), la forma più comune di sclerosi multipla (SM). PLEGRIDY viene somministrato una volta ogni due settimane per via sottocutanea mediante un innovativo autoiniettore pronto all’uso (PLEGRIDY PEN) o una siringa preriempita.
“PLEGRIDY offre ai pazienti affetti da SM un interferone di comprovata efficacia che richiede un numero di iniezioni ... (Continua)
09/07/2014 15:55:00 Prima terapia di mantenimento per il tumore al polmone NSCLC

Pemetrexed per il carcinoma polmonare
Via libera ufficiale alla terapia considerata un nuovo paradigma di trattamento per la più comune forma di tumore al polmone - quello NSCLC (non a piccole cellule non squamoso).
È, infatti, da oggi possibile trattare questa forma tumorale con una terapia di mantenimento, fino a oggi non disponibile, a base di pemetrexed. I pazienti hanno ottenuto una sopravvivenza mediana di 16,9 mesi nel braccio con la terapia di mantenimento a base di pemetrexed rispetto ai 14,0 mesi del braccio con ... (Continua)

  1|2|3|4

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale