Notice: Undefined index: HTTP_ACCEPT_LANGUAGE in /var/www/html/core/core.php on line 325
Esito della ricerca su Italiasalute- tvgaderummet.info
Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 10

Risultati da 1 a 10 DI 10

15/03/2014 11:05:33 I consigli per preservare la salute di questi preziosi organi

Un eccesso di proteine mette in pericolo i reni
Una corretta alimentazione è senz'altro amica anche dei nostri reni. In occasione della Giornata mondiale del rene, l'Associazione nazionale dei dietisti ha proposto un elenco di suggerimenti da mettere in atto per difendere la funzionalità di questi organi, troppo spesso messi a dura prova dalle nostre cattive abitudini alimentari. In particolare, è bene evitare un eccesso di proteine, fosforo e potassio per prevenire le malattie renali, che colpiscono ormai cinque milioni di italiani.
Ecco ... (Continua)

16/01/2014 16:46:44 Introito calorico mediamente inferiore grazie a questi piatti

Minestre e zuppe amiche della linea
Dovete ancora smaltire gli eccessi natalizi? Fate un pensiero a minestre e zuppe. Oltre ad essere invitanti perché riscaldano il corpo infreddolito dalle basse temperature, pare che abbiano anche effetti positivi sulla linea.
Uno studio che sta per essere pubblicato sul British Journal of Nutrition e condotto da ricercatori dell'Università dello Iowa sottolinea i vantaggi insiti nel consumo di queste pietanze, che rendono chi le mangia meno propenso a ingrassare e a introdurre troppe ... (Continua)

28/09/2012 16:58:02 In attesa che venga l’inverno

Un'alimentazione corretta aiuta a ricaricare le energie
I cambi di stagione si sa influenzano sempre il nostro metabolismo, che nei periodi più caldi ha bisogno di nutrienti che possano rifornirlo di energia necessaria per adattarsi alla nuova condizione. In tali circostanze infatti non occorre immagazzinare troppe riserve energetiche come in inverno.
Quando dunque il clima ancora non è fresco la prima regola è quella di ridurre il consumo di alimenti ricchi di grassi e zuccheri, come salumi, formaggi e dolci ed evitare le pietanze ipercaloriche ... (Continua)

03/05/2012 Quali cibi e quali stili di vita evitare

La cattiva alimentazione stimola il reflusso gastroesofageo
Anche in Italia il reflusso gastroesofageo colpisce sempre di più, circa il 20-25% della popolazione generale, favorito da cattive abitudini alimentari e stili di vita non salutari. Lo conferma una ricerca dell’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano svolta su un campione di circa 7000 soggetti di età superiore a 25 anni.
Il principale sintomo, la fastidiosa sensazione di bruciore localizzata nella parte medio-inferiore dello sterno, è causato dal contenuto dello stomaco che refluisce ... (Continua)

28/03/2011 Alcuni cibi favoriscono il sonno, altri lo ostacolano

Ecco la dieta contro l'insonnia
Affrontare il cambio di stagione, il cambio di orario, sono eventi che possono portare anche chi non ne soffre abitualmente ad avere problemi di insonnia.
Secondo recenti stime l'insonnia è un problema che arriva a costare fino all'1% del PIL di un paese in termini di produttività persa (corrispondente a circa 28 giorni lavorativi), come rileva uno studio canadese coordinato da Meagan Daley, psicologo dell'Università Laval di Quebec, e pubblicato sulla rivista “Sleep”: solo in Italia sono ... (Continua)

12/05/2009 

Tè bevuto bollente aumenta rischio cancro
Bere tè fumante può causare, a lungo andare, il cancro alla gola e all'esofago. In particolare sembra sotto accusa il tè verde ingerito bollente. Lo sostiene una nuova ricerca condotta in Cina su 5400 adulti, alcuni malati di cancro esofageo e altri sani. L'indagine scientifica è stata pubblicata sull'International Journal of Cancer.
Il tè verde è noto per le sue proprietà benefiche: alcuni studi hanno evidenziato che le catechine, antiossidanti preziosi in esso contenuti, sono in grado di ... (Continua)

20/03/2009 

Cosa mangiare per evitare l’insonnia e dormire meglio
Pane, pasta e riso, lattuga, radicchio, cipolla, aglio e formaggi freschi, uova bollite, latte caldo e frutta dolce favoriscono il sonno e aiutano l'organismo a rilassarsi mentre alimenti conditi con curry, pepe, paprika e sale in abbondanza ed anche patatine in sacchetto, salatini, alimenti in scatola e minestre con dado da cucina rendono più difficile addormentarsi.
L’insonnia è la difficoltà ad iniziare il sonno o a mantenerlo durante la notte. Nella maggior parte dei casi ci si ... (Continua)

25/09/2008 11:46:49 

LE TRADIZIONI DELLA PASTA
La pasta è un piatto presente sulle nostre tavole tutti giorni in qualsiasi località ci si trovi. Niente di meglio allora che riscoprire le antiche tradizioni locali di cucinare la pasta perché queste usanze  differiscono sia per la scelta condimenti che dei formati. Se infatti è la pasta che fa dell’Italia la terra dei buongustai, tante sono le forme che questo prodotto assume e che variano non solo da regione a regione ma persino da città a città. Difatti tutti i formati locali hanno una loro ... (Continua)

22/01/2008 

La piramide alimentare per l'anziano
Quasi dieci anni fa fu elaborata la prima piramide alimentare. Oggi dallo Human Nutrition Research Center on Aging della Tufts University di Boston arriva la nuova versione specifica per gli over 70. Questo schema è stato concepito per ricordare agli anziani i bisogni di un organismo che invecchia, con tutte le sue peculiarità.
In cima alla nuova piramide si trovano ora alcuni micronutrienti: calcio, vitamina D e vitamina B12. Questi sono fondamentali per la buona salute delle ossa e ... (Continua)

07/12/2005 

8 kg di panettone, 30 gr di fibre
Se volessimo porci l'obiettivo di dare al nostro organismo i 30 grammi di fibre giornaliere raccomandate dagli esperti per regolarizzare le funzioni intestinali, dovremmo metter dentro appunto otto chili del dolce natalizio. Oppure circa due di lattuga, oltre uno di pane, due di arance, dieci mele con buccia, trenta brioche.
Cioè dovremmo auto-produrci, in modo differente e aumentando le dosi degli alimenti, quelle fibre in essi contenute; del resto sarebbe difficile rinunciare a ... (Continua)

  1

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale