Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 36

Risultati da 1 a 10 DI 36

10/06/2016 12:13:50 Il progetto Ultraplacad alla ricerca di un sistema diagnostico innovativo

Tumore del colon, un biosensore ne rivela la presenza
Un biosensore nano-fotonico capace di sfruttare la luce per rilevare infinitesimali quantità di marcatori tumorali. È l’idea progettuale ritenuta migliore fra oltre 450 proposte pervenute all’Unione Europea nell’ambito del prestigioso schema di finanziamento Horizon 2020.
ULTRAPLACAD, un consorzio europeo formato da 13 centri di eccellenza mondiale, svilupperà entro il 2017, con il supporto della Commissione Europea, un prototipo industriale di laboratorio che sarà testato clinicamente ... (Continua)

20/11/2015 09:49:11 Non servirà più la biopsia per scoprire questo tipo di nefropatia

Un prelievo del sangue svela la malattia di Berger
Un semplice esame del sangue aiuterà i medici a scoprire l'esistenza in un paziente della malattia di Berger, anche definita nefropatia IgA. Si tratta di una malattia renale comune che si manifesta quando l'immunoglobulina A è presente nei reni.
È la forma più diffusa di glomerulonefrite a depositi mesangiali di IgA ed è caratterizzata dall'associazione di episodi ricorrenti di ematuria, macroscopica o microscopica, con la presenza di depositi di IgA nel mesangio dei glomeruli renali".
I ... (Continua)

28/10/2015 16:12:00 Gli esperti si riuniscono a Ferrara per condividere i risultati raggiunti
Epilessia, le novità della ricerca
Nel mondo 65 milioni di persone sono affette dall’epilessia eppure per questa patologia non esistono né forme di prevenzione né strumenti di diagnosi precoce né terapie efficaci, rendendola così una malattia nella grande maggioranza dei casi del tutto incurabile.
A questo problema sociale e sanitario di grande rilievo è dedicato il convegno La ricerca sull’epilessia nell’Unione Europea, in corso a Ferrara sino al 29 ottobre e organizzato dalla Federazione Italiana Epilessie (FIE) e dal team ... (Continua)
07/10/2015 15:41:00 Un'altra ricerca scopre gli effetti nocivi degli integratori
Nuovo test per individuare il cancro alla prostata
Intervenire prima per una cura più efficace. Questo il senso della nuova scoperta sul tumore della prostata effettuata da un team di ricercatori italiani dell'Università di Bologna.
Gli scienziati guidati da Luca Prodi hanno pubblicato su Faraday Discussion i dettagli di un nuovo test che consente di verificare il quantitativo di sarcosina, una molecola che testimonia la presenza di un cancro alla prostata in corso di evoluzione.
Il nuovo strumento si basa sull'elettrochemiluminescenza ... (Continua)
03/07/2015 17:22:00 Per il sottotipo luminale importanti i livelli di miR-30e*

Terapie mirate per un sottotipo di cancro al seno
Possibile un nuovo approccio per un sottotipo di cancro al seno, quello luminale. Il risultato è frutto di uno studio condotto dai ricercatori dell’Unità Biomarcatori del Dipartimento di Oncologia Sperimentale e Medicina Molecolare dell’Istituto Nazionale dei Tumori, finanziato anche da AIRC e pubblicato recentemente sul British Journal of Cancer.
In particolare, lo studio riguarda uno dei cinque sottotipi di tumore al seno individuati per scegliere al meglio le terapie molecolari, quello ... (Continua)

12/06/2015 11:15:00 Come rallentare la progressione delle malattie reumatiche

Stile di vita, epigenetica e malattie reumatiche
Anche le condizioni ambientali e lo stile di vita hanno un'importanza fondamentale nel peggioramento di alcune malattie reumatiche così come nella loro prevenzione. Lo dimostrano gli studi presentati al XVI Congresso Annuale della Lega Europea contro le Malattie Reumatiche (EULAR 2015) in corso a Italy.
Fra questi, lo studio presentato dal Professor Proton Rahman, della Facoltà di Medicina della Memorial University of Newfoundland in Canada, mette in luce come i fattori epigenetici (fattori ... (Continua)

20/05/2015 11:30:00 Scoperta effettuata da un team italiano

Molti tumori al seno sono sensibili all'acido retinoico
L'acido retinoico potrebbe rivelarsi efficace nella cura dei tumori al seno. Lo dimostrano i risultati pubblicati sull’autorevole rivista internazionale EMBO Molecular Medicine di uno studio, finanziato dall’Associazione Italiana per la Ricerca contro il Cancro (AIRC), che dimostra che circa il 70% dei modelli cellulari di carcinoma della mammella di tipo luminale, il gruppo più diffuso, e in particolare i tumori caratterizzati da positività al recettore degli estrogeni, risultano sensibili ... (Continua)

30/04/2015 10:43:00 Il test si basa sull'analisi dei microRna

Un esame del sangue scopre il tumore al polmone
Individuare il cancro del polmone con notevole anticipo. È l'obiettivo del nuovo test dei microRna messo a punto dai ricercatori dell'Istituto Europeo di Oncologia di Milano, che hanno pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute l'esito della loro sperimentazione.
Allo studio hanno preso parte 1.115 persone alle quali è stato applicato il metodo diagnostico del test dei microRna. Una volta perfezionato, il test promette di scoprire 100 tumori del polmone asintomatici ogni 3mila ... (Continua)

19/01/2015 17:20:00 Diverse ricerche intanto puntano a una diagnosi più veloce

Chi vive al nord rischia l'Alzheimer
Chi abita in zone dal clima freddo e meno soleggiato rischia di più l'insorgenza del morbo di Alzheimer. Lo dice una ricerca dell'Università di Edimburgo pubblicata sul Daily Mail. La spiegazione è la mancanza di esposizione ai raggi solari e il conseguente abbassamento dei livelli di vitamina D.
La vitamina D infatti viene sintetizzata dall'organismo in risposta all'esposizione al sole, e alcuni studi in passato hanno associato i bassi livelli della vitamina a un rischio maggiore della ... (Continua)

19/11/2014 17:10:51 Si può agire sui microRna dopo un infarto

La via genetica per riparare il cuore
Un cuore colpito da infarto può essere riparato attraverso una manipolazione di tipo genetico. Un gruppo di ricercatori del Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologie (Icgeb) di Trieste e del Salk Institute for Biological Studies di San Diego ha pubblicato sulla rivista Cell Stem Cell i risultati di una sperimentazione basata su questo approccio.
La tecnica prevede la rigenerazione delle cellule cardiache bloccando l'azione di alcuni microRna, brevi frammenti di Rna che ... (Continua)

  1|2|3|4

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale