Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2155

Risultati da 881 a 890 DI 2155

06/05/2013 Come sfuggire alla “vendetta di Montezuma”

Godersi le vacanze senza diarrea del viaggiatore
Si avvicina il periodo classico delle vacanze, gli italiani si preparano a fare le valigie, anche per mete esotiche, e trascorrere senza pensieri un periodo di meritato riposo. Purtroppo però, troppo spesso, un i primi giorni di relax rischiano di essere rovinati da disturbi fastidiosi.
È per questo che una cosa che non può mai mancare in viaggio sono i medicinali, e quelli da ricordarsi sempre sono quelli per la pancia. Anche il viaggiatore più esperto può soffrire del cambio di abitudini, ... (Continua)

03/05/2013 Primo trattamento senza uso di interferone

Terapia rivoluzionaria per l'epatite C
Un cocktail di farmaci privi dell'interferone per colpire il virus dell'epatite C ed eliminarlo. Una sperimentazione ha dimostrato l'efficacia di questa nuova terapia orale contro il virus di genotipo 1, la forma più diffusa ma anche più resistente ai trattamenti.
I risultati del trial di fase II su questo nuovo connubio di farmaci sono stati presentati nel corso dell'ultimo congresso della European Association for the Study of the Liver, che si è tenuto ad Amsterdam.
Stando ai dati, il ... (Continua)

03/05/2013 Privigen per la cura della polineuropatia demielinizzante infiammatoria cronica

Un farmaco per una forma di neuropatia
Il farmaco Privigen potrà essere utilizzato in caso di polineuropatia demielinizzante infiammatoria cronica (Cidp). Il Comitato per i medicinali per uso umano dell'Unione Europea ha infatti espresso parere positivo riguardo l'estensione dell'indicazione del medicinale, utilizzato finora per altre malattie rare come la sindrome di Guillain-Barré e la malattia di Kawasaki.
La polineuropatia demielinizzante infiammatoria cronica fa parte delle neuropatie disimmuni, gruppo di malattie del ... (Continua)

24/04/2013 17:11:24 Presa di posizione della Società Endocrinologica Americana
La sfida della misurazione dell'estradiolo
L'assenza di un metodo standardizzato per misurare l'estradiolo che sia sensibile, specifico e preciso è quanto denuncia la Società Endocrinologica Americana in un documento ufficiale pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism. «È importante dosare con esattezza l'estradiolo plasmatico, composto implicato nella malattia coronarica, nell'ictus e nel cancro al seno, nonché parte integrante del trattamento dell'infertilità. Tuttavia, a tutt'oggi non c'è accordo su un singolo ... (Continua)
23/04/2013 Bambina irlandese entra nella storia della medicina

La bimba miracolo che sconfigge tutte le malattie
I miracoli a volte accadono, anche quando si parla di scienza. Una bambina irlandese entrerà probabilmente negli annali di storia della medicina per il suo caso che ha del miracoloso. La bimba, Clara McLoughlin di Dublino, è nata prematura il 7 agosto 2012, ad appena 28 settimane di gestazione. Il fratellino gemello che condivideva con lei la gravidanza non è sopravvissuto al parto.
Ma il travaglio della famiglia McLoughlin era appena iniziato. La bimba, che pesava poco più di 1 chilo, ... (Continua)

22/04/2013 Conclusione sulla base dei risultati di otto studi

Gli Omega-3 prevengono la fibrillazione atriale
Gli acidi grassi polinsaturi Omega-3 sono ormai una vecchia conoscenza nel campo della prevenzione delle malattie cardiovascolari, e sono considerati una parte importante di una corretta alimentazione, essendo contenuti soprattutto in alcuni tipi di pesce, come il pesce azzurro, in determinati semi vegetali, come il lino, e nelle noci. Anche la loro assunzione in forma concentrata si è rivelata capace di diminuire il rischio di patologie cardiache.
Ora i ricercatori del Progetto Moli-sani ... (Continua)

18/04/2013 Memoria e capacità di linguaggio aumentate grazie al farmaco

Il propranololo migliora i sintomi dell'autismo
Chi soffre di disturbi dello spettro autistico mostra difficoltà di comunicazione e di interazione con gli altri, per via di un'elaborazione del linguaggio e delle espressioni facciali fondamentalmente diversa da quella delle persone non affette dalla patologia.
Una ricerca dell'Università del Missouri ha evidenziato alcune caratteristiche interessanti del propranololo - un farmaco utilizzato per il trattamento dell'ipertensione, delle crisi di panico e di ansia - per un'eventuale terapia ... (Continua)

17/04/2013 19:31:36 Pubblicati i risultati dello studio PRoFESS
La sindrome da dolore cronico dopo ictus ischemico
La sindrome da dolore cronico, definita come un dolore che persiste oltre un mese dopo la guarigione da un danno tessutale acuto, complica l’ictus ischemico con una frequenza variabile tra l’8 e il 55%. Questa variabilità è probabilmente dovuta al fatto che gli studi precedenti hanno generalmente incluso piccole coorti di pazienti con un relativamente breve periodo di follow-up. Per questo motivo è stato condotto un studio per determinare la prevalenza, i fattori di rischio, e la conseguenza ... (Continua)
17/04/2013 Ringiovanisce la pelle e combatte le smagliature grazie a sottilissimi aghi

La penna che cancella le rughe
Cancellare le piccole rughe, attenuare le imperfezioni della pelle e persino contrastare le smagliature. Si propone come la novità del 2013 il Dermapen, tecnica innovativa di medicina estetica capace di stimolare collagene, quindi di ringiovanire viso e corpo, che si basa sull'uso di una particolare penna capace di fare delle microiniezioni.
“È una tecnica che va oltre il già conosciuto Needling”, spiega Patrizia Gilardino, chirurgo plastico-estetico di Milano, socio Aicpe e Sicpre. “Il ... (Continua)

11/04/2013 Farmaco anti-aritmie associato a maggior probabilità di tumori

Amiodarone aumenta il rischio di cancro
Amiodarone, un medicinale utilizzato contro le aritmie, è associato a una probabilità maggiore di insorgenza tumorale. A segnalare il pericoloso nesso è una ricerca pubblicata sulla rivista specializzata Cancer, in base alla quale i pazienti che assumono alte dosi del farmaco mostrano una possibilità doppia di ammalarsi di cancro rispetto ad altri soggetti sottoposti invece a una terapia più blanda.
Il nesso è particolarmente evidente per quei malati che assumono quotidianamente e in alte ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale