Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2155

Risultati da 761 a 770 DI 2155

23/10/2013 12:48:04 Studio su gene TP53 mutato predice l’andamento clinico della malattia
Nuovo bersaglio terapeutico contro i tumori testa-collo
Studio multidisciplinare svela la correlazione tra una mutazione genica, l’espressione di specifici microRNA e la prognosi dei tumori della testa e del collo.
I risultati del lavoro, pubblicato su Annals of Oncology e condotto dal team di Giovanni Blandino dell’area di Medicina Molecolare IRE, in collaborazione con l’Otorinolaringoiatria, diretta da Giuseppe Spriano, parlano chiaro: specifici microRNA sono associati alle mutazioni del gene TP53, da cui dipende una minore sopravvivenza dei ... (Continua)
22/10/2013 10:45:10 I progressi nella terapia delle patologie linfoproliferative

Nuova tecnica di trapianto per linfomi e leucemie
Percentuali di guarigione sempre più elevate tra i malati di patologie linfoproliferative (linfomi e leucemia linfatica cronica), ricorrendo all’utilizzo di nuovi farmaci. Mentre, grazie al “trapianto aploidentico”, che utilizza cellule staminali emopoietiche da donatore familiare si possono curare i casi più gravi di leucemie e anche di linfomi aggressivi.
Sono questi i progressi più significativi registrati negli ultimi mesi dalle Ematologie italiane, all’esame degli specialisti riuniti a ... (Continua)

22/10/2013 Effetti opposti per le due modalità di consumo della frutta

La frutta previene il diabete, i succhi no
Se volete prevenire il diabete mangiate la frutta e non bevete succhi. È questo il sunto di una ricerca condotta dalla Harvard School of Public Health e pubblicata sul British Medical Journal. Consumare un maggior numero di frutti interi, in particolare mirtilli, mele e uva comporta una riduzione delle probabilità di insorgenza del diabete di tipo 2, mentre l'effetto è quello opposto in caso di consumo di succhi di frutta.
JoAnn Manson, docente di medicina ad Harvard e coautrice ... (Continua)

21/10/2013 18:24:21 Più tempo a disposizione per medici e infermieri

Meno visite con la telemedicina
Grazie alla telemedicina le visite chirurgiche ambulatoriali postoperatorie possono essere ridotte. Il tempo e le spese risparmiati possono essere riutilizzati per prendersi cura di altri pazienti.
Sono le conclusioni di uno studio realizzato dai ricercatori della Stanford University School of Medicine e pubblicato su Jama Surgery. Una delle autrici dell’articolo, Sherry Wren, ricercatrice presso il Palo Alto Veterans Administration Health Care System, spiega: “somministrare cure efficaci, ... (Continua)

20/10/2013 Le tecniche all'avanguardia per sconfiggere gli inestetismi della pelle

Lotta alla cellulite e carbossiterapia
Gambe più belle e più snelle anche per chi non vuole sottoporsi ad interventi troppo invasivi. Ridurre la circonferenza delle gambe, tonificare la pelle, diminuire smagliature, cellulite e cicatrici retraenti: è un problema tutto femminile che interessa l’80% delle donne senza distinzione di età e costituzione. “ Non è un sogno, ma oggi grazie al laser e alla Carbossiterapia è possibile”, afferma il Dottor Alfredo Borriello, direttore dell'unità operativa di Chirurgia plastica dell'Ospedale ... (Continua)

18/10/2013 11:16:04 La spezia sembra regolarizzare il ciclo

La cannella per la sindrome dell'ovaio policistico
La cannella potrebbe esercitare un effetto positivo sulle donne affette da Sindrome dell'Ovaio Policistico (PCOS). A dirlo è uno studio condotto dai ricercatori del Columbia University Medical Center di New York.
Secondo lo studio presentato nel corso di un congresso sulla medicina riproduttiva, le donne affette da PCOS che avevano assunto un integratore di cannella hanno raddoppiato il numero dei cicli regolari rispetto a quelle a cui è stato somministrato solo placebo.
L'autore dello ... (Continua)

18/10/2013 10:28:44 La Galectina 3 indica i livelli di fibrosi nel cuore
Insufficienza cardiaca, scoperto nuovo marcatore
Nelle patologie cardiache quali l’infarto, per esempio, è ormai noto che il tempo è fondamentale. Negli ultimi anni, dunque, sono stati realizzati una serie di interventi organizzativi, tecnologici e farmacologici per fare in modo che, dalla comparsa del dolore toracico, tipico di questa malattia, fino all’esecuzione di una terapia mirata alla ricanalizzazione del vaso coronarico occluso, i tempi d’intervento (compreso il trasporto in ambulanza) avvengano nel minore tempo possibile.
Ciò ha ... (Continua)
17/10/2013 22:42:30 Diverse combinazioni determinano diverso rischio
contraccettivi ormonali combinati e tromboembolia venosa
I contraccettivi ormonali combinati (Coc) consistono nella combinazione di due ormoni, estrogeno più un progestinico, al fine di bloccare l’ovulazione e quindi determinare un effetto anticoncezionale. La terapia con Coc aumenta , però, il rischio di tromboembolia venosa (Tev). Pertanto è importante che le donne prestino attenzione all’eventuale insorgenza di determinati segni e sintomi: comparsa di dolore o gonfiore alle gambe, improvvisa mancanza di respiro senza alcun motivo, respirazione ... (Continua)
10/10/2013 15:23:16 Non si riducono tasso di infezione e carica virale

Hiv, il vaccino Dna/rAd5 non funziona
Una ricerca appena pubblicata sul New England Journal of Medicine rivela l'inefficacia del vaccino Dna/rAd5 sviluppato per combattere l'Hiv. Il vaccino, infatti, non riesce a ridurre il tasso di infezione da Hiv-1 né la carica virale nella popolazione posta sotto esame.
Lo studio è stato realizzato da un gruppo dell'Hiv Vaccine Trials Network (Hvtn) guidato da Scott Hammer, ricercatore presso il Dipartimento di Medicina della Columbia University: “il tasso di infezioni, anche se in ... (Continua)

10/10/2013 14:53:59 Per una corretta valutazione dei trattamenti chirurgici
Chirurgia del colon, parametro per l'efficienza delle cure
Come valutare la qualità degli interventi di chirurgia colorettale? Semplice, con Harm, un parametro messo a punto dai chirurghi della Divisione di Chirurgia colorettale dello University Hospitals Case Medical Center di Cleveland, negli Stati Uniti.
Il sistema di punteggio – il cui acronimo sta per HospitAl stay, Readmission and Mortality e ricorda le base da cui è formato (degenza ospedaliera, tasso di riammissioni e mortalità) – è stato pubblicato sulla rivista Annals of Surgery.
Lo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale