Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2155

Risultati da 581 a 590 DI 2155

19/06/2014 14:55:00 Studio a lungo termine conferma il profilo di sicurezza e l'efficacia
Tossina botulinica sicura nell'utilizzo estetico
Più di 5mila sessioni di trattamenti con OnabotulinumtoxinA su oltre 200 pazienti per un periodo medio di circa 10 anni. È stato presentato a Milano, nell'ambito dell'incontro "Aiteb ospita la scienza", il primo studio al mondo di lungo periodo sull'utilizzo di OnabotulinumtoxinA in medicina estetica.
"Tra gli oltre 2.800 articoli pubblicati su riviste scientifiche e i quasi 80 trial clinici condotti, mancava uno studio di questo tipo che prendesse in considerazione il lungo termine. I ... (Continua)
18/06/2014 Luce laser sul cuoio capelluto

Calvizie, arriva il cappellino magico
Arriva in Italia Capillus, il cappellino “magico”! Ma di cosa si tratta?
Apparentemente come tutti gli altri cappellini realizzati in tessuto e dotati di un’apposita visiera per riparare gli occhi dal riverbero del sole, questo particolare strumento custodisce proprio al suo interno un grande segreto, ovvero fasci di luce laser per combattere la calvizie, che vengono irradiati direttamente sul cuoio capelluto e intervengono in modo mirato laddove diradamento o vi sono aree con follicoli ... (Continua)

17/06/2014 L'esposizione alla luce solare riduce il rischio di infarto e ictus

Il sole abbassa la pressione
Grazie al sole possiamo proteggerci dai pericoli insiti in una pressione sanguigna elevata, in particolare infarto e ictus. A dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of Investigative Dermatology da alcuni ricercatori dell'Università di Southampton e dell'Università di Edimburgo.
Secondo i risultati dello studio sia la luce solare che quella artificiale delle lampade riuscirebbero ad alterare i livelli dell'ossido nitrico, una molecola messaggero che ha la capacità di ridurre la pressione ... (Continua)

16/06/2014 11:02:00 Conferme dell'efficacia del trattamento

L'acido ialuronico come terapia per l'artrosi
Dal congresso Eular (Lega europea contro i reumatismi) arrivano notizie confortanti che riguardano l'utilizzo dell'acido ialuronico per il trattamento dell'artrosi. In particolare, si fa riferimento a un nuovo acido ialuronico da considerare come il capostipite di una nuova classe, frutto della ricerca decennale di Fidia, in grado di mantenere le proprietà biologiche del polimero naturale unitamente ad elevate caratteristiche viscoelastiche e di resistenza alle sollecitazioni.
Durante il ... (Continua)

14/06/2014 Emerge il nuovo fenomeno del doping cerebrale

Il rischio degli psicostimolanti per chi fa la maturità
Preparare un esame di maturità può avere risvolti anche pericolosi per la salute a causa dei cosiddetti study-drugs, ovvero psicostimolanti utilizzati per migliorare memoria e concentrazione. Fra le sostanze più in voga quelle usate per il trattamento di alcune malattie psichiatriche o neurologiche come l'Adhd (metilfenidato) o l'Alzheimer (piracetam).
Stando ai risultati di un sondaggio effettuato dal sito Skuola.net, il 64 per cento degli studenti dichiara di accusare problemi di ... (Continua)

10/06/2014 12:35:00 Il dolore acuto deve essere curato al più presto in pronto soccorso

Le linee guida sul trattamento del dolore in emergenza
Arrivano le prime linee guida italiane sulla gestione del dolore in emergenza. Alla loro pubblicazione hanno partecipato diverse società scientifiche.
Le linee guida, o raccomandazioni, hanno lo scopo di dare una traccia per uniformare i percorsi terapeutici in tutte le strutture di emergenza sanitaria in Italia.
Sul dolore dei pazienti bisogna intervenire presto e subito, fin dai primi soccorsi in ambulanza e in pronto soccorso, con procedure e farmaci adatti al singolo caso e a rapida ... (Continua)

06/06/2014 16:22:00 Approvato dalla Commissione Europea per i casi di recidiva

Dabigatran etexilato cura trombosi ed embolia polmonare
Il farmaco dabigatran etexilato è stato approvato dalla Commissione Europea per il trattamento e la prevenzione di recidive di trombosi venosa profonda (TVP) ed embolia polmonare (EP).
Ad annunciarlo è la casa farmaceutica che lo produce, Boehringer Ingelheim. L’americana Food and Drug Administration (FDA) ha approvato, qualche mese fa, dabigatran nella stessa indicazione.
TVP ed EP possono essere molto pericolose, infatti quasi un paziente su tre con EP muore entro tre mesi e quattro ... (Continua)

06/06/2014 14:18:58 Nuovo modello per riconoscere tempestivamente la malattia
Malattia di Gaucher, un algoritmo facilita la diagnosi
È stato messo a punto da un gruppo di lavoro tutto italiano il primo algoritmo pediatrico per facilitare la diagnosi tempestiva della rara malattia di Gaucher. Si tratta di una condizione ereditaria che colpisce meno di 10.000 persone in tutto il mondo dovuta alla carenza di un enzima che causa l’accumulo di sfingolipidi in diversi organi, principalmente milza, fegato e midollo osseo.
Il modello è stato sviluppato da un gruppo di metabolisti ed ematologi pediatri italiani composto dal prof ... (Continua)
06/06/2014 09:33:00 Alla base della trans-differenziazione c'è la perdita della gluco-sensibilità
Alla ricerca di un’auto-terapia del diabete
Rigenerare le cellule beta, nel pancreas di un paziente affetto da diabete, rappresenta il sogno della medicina rigenerativa, ancora confinato nel futuro. Tra le varie linee di ricerca che si muovono in questo senso, promettente è quella della cosiddetta ‘trans-differenziazione’ cellulare.
Ci sta provando un team di ricerca italiano guidato da Andrea Giaccari, docente di Endocrinologia presso la Cattolica di Italy, che spiega: “con una nostra precedente ricerca abbiamo dimostrato che alcune ... (Continua)
05/06/2014 10:55:00 Studiare la dinamica degli incidenti per migliorare la prevenzione

Incidenti ai bambini, come prevenirli
Rappresentano la seconda causa di morte fra i bambini dopo i tumori. Parliamo di temibili malattie genetiche o cardiovascolari? No, di “semplici” incidenti, la metà dei quali si verifica in automobile e l'altra metà in casa.
Paolo Petrella, presidente della Associazione degli Ospedali Pediatrici Italiani e direttore generale dell’Istituto Gaslini di Genova, spiega: «per prevenire queste morti evitabili e la morbosità indotta è necessario rafforzare la sorveglianza, e il contributo che la ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale