Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2155

Risultati da 51 a 60 DI 2155

31/05/2016 10:36:00 Farmaco sicuro ed efficace nel trattamento della malattia

Zebinix per l'epilessia
La sicurezza di Zebinix (eslicarbazepina acetato) risulta invariata nella pratica
clinica. I dati sono simili a quelli emersi nel corso degli studi clinici, come dimostra
l'analisi di farmacovigilanza post-marketing sponsorizzata da Bial che ha esaminato
l'esposizione cumulativa di oltre un milione di mesi-paziente in tutto il mondo.
Eslicarbazepina acetato è attualmente indicato in Europa come terapia aggiuntiva in adulti con crisi a esordio parziale con o senza generalizzazione ... (Continua)

30/05/2016 17:40:00 Sospendere il farmaco provoca gravi ricadute nel paziente

Sclerosi multipla, fingolimod ed effetto rimbalzo
La sospensione del farmaco fingolimod nei pazienti affetti da sclerosi multipla può tradursi nell'insorgenza di gravi ricadute. Lo attesta uno studio pubblicato su Jama Neurology da un team dell'Università della California di San Francisco.
L'équipe, guidata dalla dott.ssa Jennifer Graves, ha dimostrato come l'interruzione della terapia con fingolimod provochi un effetto rimbalzo con una frequenza significativamente alta.
I ricercatori californiani hanno esaminato le cartelle cliniche dei ... (Continua)

25/05/2016 17:35:00 Necessario un controllo glicemico intensivo

Diabete e rischio di malattia renale
Una delle complicazioni più temibili del diabete di tipo 2 è la possibile insorgenza di una nefropatia cronica, che può sfociare in malattia renale in stadio terminale (ESKD).
Per ridurre il rischio è necessario un controllo glicemico intensivo e costante, che consente anche la riduzione del rischio di morte cardiovascolare. A dirlo è uno studio pubblicato su Diabetes Care da un team della Scuola di sanità pubblica e medicina preventiva della Monash University.
I ricercatori guidati da ... (Continua)

25/05/2016 15:10:00 L'antipsicotico è associato a stimoli compulsivi e incontrollabili

Aripiprazolo può stimolare comportamenti compulsivi
L'aripiprazolo, un farmaco utilizzato per la cura della schizofrenia e di altri disturbi mentali, può associarsi a stimoli compulsivi o incontrollabili. Lo dice un avviso di sicurezza della Food and Drug Administration pubblicato sul proprio sito istituzionale.
Sebbene l'etichetta del medicinale faccia riferimento al possibile nesso con il gioco d'azzardo compulsivo, secondo gli esperti della Fda la descrizione non rispecchia in pieno la natura del rischio. Inoltre, non ci sono riferimenti ... (Continua)

25/05/2016 10:47:25 Nuova terapia disponibile per i pazienti affetti dalla neoplasia

Tumore del rene, approvato cabozantinib
I pazienti colpiti da tumore del rene avanzato possono contare ora su una nuova terapia, cabozantinib. Il farmaco è stato approvato dalla Food and Drug Administration per la commercializzazione negli Stati Uniti ed è indicato per quei soggetti che hanno ricevuto in precedenza una terapia anti-angiogenica.
Cabometyx, nome commerciale della molecola, ha mostrato in uno studio di fase III di saper produrre miglioramenti in tutti e 3 i parametri chiave di efficacia: sopravvivenza globale, ... (Continua)

24/05/2016 14:24:00 Soluzione iniettabile ideale per i pazienti diabetici

Il gel che rigenera i vasi sanguigni
Come in un film di fantascienza, un gel iniettabile può dar vita a nuovi vasi sanguigni, ripristinando la circolazione in soggetti con problemi vascolari. La soluzione prospettata dai ricercatori dell'Università del Texas è particolarmente interessante per quei pazienti diabetici che hanno perso l'uso di un arto proprio a causa di un'insufficienza vascolare.
La condizione prende il nome di arteriopatia obliterante periferica, che colpisce milioni di persone e porta spesso all'amputazione ... (Continua)

23/05/2016 15:11:29 Il farmaco avanza alla fase 2b/3

Morbo di Niemann-Pick, efficace VTS-270
Il prodotto sperimentale VTS-270 per la cura del morbo di Niemann-Pick fa ulteriori passi in avanti. Vtesse, l'azienda che lo ha sviluppato, ha annunciato oggi che la definizione del dosaggio nella fase 2b/3 è ora completata, e un livello di dosaggio per ulteriori test è stato già scelto da un comitato indipendente di selezione del dosaggio (DSC).
La fase 2b/3 della prova Vtesse prospettica, randomizzata, in doppio cieco, anti-frode è un test tri-fase, di efficacia e sicurezza del VTS-270, ... (Continua)

19/05/2016 12:30:00 Destinate alle pazienti con diverse tipologie di tumore

Nuove linee guida sul cancro al seno
Ci sono nuove linee guida per la cura del cancro al seno. Le ha pubblicate l'American Society of Clinical Oncology (Asco) e riguardano diversi tipi di tumore mammario. Gli esperti americani hanno adottato le linee guida della Clinical Care Ontario sulla scelta della chemioterapia adiuvante per il tumore mammario in fase iniziale e sul trattamento adiuvante mirato del cancro al seno HER2-positivo.
La coordinatrice Neelima Denduluri, membro dell'US Oncology Breast Research
Committee, ... (Continua)

19/05/2016 11:41:35 Altra lista di procedure inutili, costose e potenzialmente dannose

Medicina di laboratorio, le pratiche da evitare
Gli esperti di medicina di laboratorio hanno stilato una nuova lista di 5 procedure da evitare quanto più possibile perché tendenzialmente inutili, costose e a volte dannose. A farlo è l'American Society for Clinical Pathology (Ascp), che ha così arricchito la prima lista già redatta tempo fa nell'ambito del progetto Choosing Wisely.

Ecco le nuove raccomandazioni:

1) Va evitata la Ves (velocità di eritrosedimentazione) per la valutazione della presenza o meno di un'infiammazione ... (Continua)

18/05/2016 10:10:00 La nuova associazione previene e cura il disturbo

Diarrea nei bambini, tannato di gelatina e probiotici
In età pediatrica sono molto comuni gli episodi di diarrea. In Italia, ogni anno se ne contano circa 1,5 milioni nei bambini al di sotto dei 3 anni. Tra le cause più frequenti, l'assunzione di farmaci che alterano la flora batterica o la presenza di gastroenteriti infettive.
Oltre ad accompagnarsi a crampi e gonfiore addominale, nei piccoli pazienti la diarrea richiede un'attenzione particolare, poiché la perdita di liquidi e sali minerali può produrre una seria disidratazione. Contro ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale