Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2155

Risultati da 391 a 400 DI 2155

03/03/2015 15:52:00 Rischio più alto del 68 per cento con abuso del farmaco

Il paracetamolo aumenta il rischio di infarto e ictus
L'abuso di paracetamolo è legato a un aumento significativo del rischio di ictus e infarto. Lo dice uno studio del Leeds Institute for Rheumatic and Musculoskeletal Medecine che sarà pubblicato a breve e annunciato dal quotidiano Daily Mail.
Il paracetamolo – uno degli antidolorifici e antipiretici da banco più utilizzati al mondo – aumenta del 68 per cento il rischio di eventi cardiocircolatori gravi se assunto tutti i giorni con un alto dosaggio.
Il farmaco agisce inibendo l'azione ... (Continua)

03/03/2015 12:21:00 Ideata una nuova molecola antitumorale a base di rame

Il rame è una risorsa contro il cancro
I ricercatori tedeschi della Bielefeld University hanno realizzato una nuova molecola a base di rame che riesce a legarsi in maniera selettiva al Dna tumorale e ostacola così la diffusione del cancro.
La molecola risulta molto più efficace dei trattamenti a base di cisplatino, classe di medicinali antitumorali spesso associati a pesanti effetti collaterali come nausea, vomito e diarrea.
"Abbiamo voluto sviluppare un farmaco alternativo che avrebbe funzionato in modo diverso, con meno ... (Continua)

02/03/2015 14:59:00 Revisione prioritaria per il nuovo farmaco
Yondelis per il sarcoma dei tessuti molli
Un team del centro Oscar Lambret di Lille coordinato da Nicolas Penel ha effettuato uno studio di fase II sulla trabectedina per il trattamento dei sarcomi dei tessuti molli in stadio avanzato.
Lo studio, pubblicato su The Lancet Oncology, esamina gli effetti del trattamento continuato di Yondelis – questo il nome commerciale del farmaco – rispetto alla sua interruzione dopo 6 cicli di cura.
Il suggerimento è quindi quello di non interrompere la somministrazione di trabectedina in questi ... (Continua)
26/02/2015 11:24:00 Nelle persone affette da emofilia A
Emofilia, turoctocog alfa riduce i sanguinamenti
Disponibile anche per i pazienti italiani il farmaco turoctocog alfa per il trattamento dei pazienti affetti da Emofilia di tipo A.
Il medicinale ha dimostrato la sua efficacia in vari trial clinici. Lo studio Guardian2 dimostra che i pazienti con emofilia A con il più alto tasso di sanguinamenti per anno (ABR) all’inizio del trattamento con turoctocog alfa, presentano la maggiore riduzione col perdurare della cura con il farmaco.
L’analisi post hoc dello studio Guardian2 ha evidenziato ... (Continua)
25/02/2015 14:56:37 Operazione effettuata con successo a Torino
Primo trapianto di bacino in titanio
L'ospedale Città della Salute di Torino entra nella storia della medicina per il primo trapianto di bacino in titanio su un ragazzo di 18 anni affetto da osteosarcoma. Il paziente era considerato inoperabile da tutti e aveva affrontato positivamente 16 cicli di chemioterapia nel reparto di Oncoematologia diretto dalla dottoressa Franca Fagioli dell'ospedale Regina Margherita.
I chirurghi del Cto di Torino avevano intanto ordinato negli Stati Uniti un emibacino in titanio con rivestimenti in ... (Continua)
25/02/2015 12:22:41 Per il trattamento di pazienti affetti da co-infezione HIV-1
Epatite C, l'efficacia di Viekira Pak
Sono stati pubblicati nuovi risultati sull'utilizzo di Viekira Pak per il trattamento dei pazienti affetti da epatite C cronica e da co-infezione Hiv-1. Sulle pagine del Journal of American Medical Association sono descritti gli esiti della prima parte della porzione di Fase 2 dello studio in aperto di Fase 2/3 TURQUOISE-I.
Ad annunciarlo è AbbVie in occasione del congresso annuale CROI (Annual Conference on Retroviruses and Opportunistic Infections) attualmente in corso a Seattle.
I ... (Continua)
24/02/2015 14:59:00 Rimborsabilità approvata dall'Agenzia del farmaco

Abraxane disponibile per il tumore del pancreas
Celgene annuncia che si è concluso positivamente anche in Italia l’iter di approvazione per la rimborsabilità a carico del Servizio Sanitario Nazionale di Abraxane (paclitaxel legato all’albumina formulato in nanoparticelle) per il trattamento in prima linea di pazienti con adenocarcinoma del pancreas metastatico, in combinazione con la gemcitabina.
La decisione relativa alla rimborsabilità giunge con la pubblicazione della Determinazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) nella GU n. ... (Continua)

24/02/2015 12:23:25 Soluzione innovativa per prevenire l'accumulo di grassi nelle arterie

Nanodroni per combattere l'aterosclerosi
Eliminare l'accumulo di grassi nelle arterie grazie a dei nanodroni. Un approccio davvero innovativo quello sperimentato dai ricercatori della Columbia University di New York, che hanno pubblicato su Science Translational Medicine i risultati dei test effettuati per il momento su modello murino.
L'accumulo di grassi nel sistema cardiovascolare provoca la formazione di placche aterosclerotiche, che ostacolano l'afflusso di sangue al cuore o al cervello, generando potenzialmente infarti e ... (Continua)

23/02/2015 12:10:00 I risultati di uno studio italiano
L’asma dei ragazzi? Si prende in casa
È stato appena pubblicato un lavoro dell'Istituto di biomedicina e immunologia molecolare del Consiglio nazionale delle ricerche (Ibim-Cnr) sull’inquinamento degli ambienti indoor, che rivela non solo un’alta frequenza di superamento delle soglie stabilite ma anche il nesso con l’insorgenza di patologie respiratorie negli adolescenti.
Lo studio ‘Effect of indoor nitrogen dioxide on lung function in urban environment’, svolto in collaborazione con i ricercatori Cnr dell’Istituto di scienze e ... (Continua)
23/02/2015 11:10:38 Nuove frontiere terapeutiche grazie alla Medicina Rigenerativa

4 gruppi di cellule per andare oltre al trapianto di capelli
Grazie alla Medicina Rigenerativa e a nuove recenti scoperte, oggi alopecia e problemi legati ai capelli possono essere curati con metodologie ancora più mirate ed efficaci partendo da 4 gruppi di cellule che vengono estratti in maniera del tutto indolore dal paziente e meglio noti come:
- endoteliociti, cellule capaci di produrre sostanze che a loro volta contribuiscono alla nascita di nuovi capillari
- periciti, cellule connettivali che aiutano a far nascere nuovi rami dai capillari già ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale