Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2155

Risultati da 1351 a 1360 DI 2155

31/01/2011 Una tecnica soft che sfrutta i campi magnetici

Nuova arma anti smagliature, la biodermogenesi
Quando la pelle è sottoposta ad una eccessiva tensione capita che, proprio come accade ad una calza di nylon, si formino delle striature, volgarmente dette smagliature, cicatrici impossibili da mandare via.
Dapprima presentano un colore rossastro, che in seguito passa per il violaceo per poi diventare bianco. La pelle in quei punti non riceve più sangue e diventa atrofica, inoltre risulta priva, o carente, di due elementi fondamentali per la conservazione della sua struttura ideale, il ... (Continua)

28/01/2011 Allarme smog, le raccomandazioni contro le malattie respiratorie
Lo smog causa malattie respiratorie nei bambini
Asma, riniti allergiche, tosse secca e dispnea sono causati dall'inquinamento atmosferico e non solo acuiti dai fumi cittadini.
Si conclude oggi il 14° Congresso Internazionale sulle malattie respiratorie promosso dalla Asl 22 Veneto. Particolare attenzione è stata data alla questione inquinamento: “Le PM10 provocano effetti nel breve e nel lungo termine: da una semplice infiammazione può svilupparsi una bronchite cronica”.
Il Congresso Internazionale è stato dedicato all’“Asma ... (Continua)
28/01/2011 Una malformazione congenita complessa

Labbro leporino, le cause e la terapia
Il labbro leporino colpisce circa un bambino su 1000 alla nascita. Causata dalla mancata fusione, durante lo sviluppo embrionale, tra la parte centrale e quella laterale degli abbozzi del labbro superiore, è una malformazione congenita del labbro superiore e del palato che ne provoca una fessura più o meno estesa. L'interessamento delle due strutture è variabile, difatti può presentarsi una sola incisura del labbro superiore e/o del palato molle oppure, nei casi più gravi, può presentarsi una ... (Continua)

26/01/2011 Spesso la causa è nella mente, che condiziona il recupero fisico

Kinesiophobia, la paura di muoversi per il dolore
Diverse alterazioni emotivo-cognitive possono influenzare negativamente la ripresa della vita quotidiana in seguito a una caduta, una patologia o un intervento. Misurare il livello di kinesiophobia, ovvero la paura del movimento legata al dolore, in chi soffre di dolori persistenti permette al medico specialista in Medicina Riabilitativa di scegliere la terapia più adatta al singolo paziente.
Ansia, depressione, pensieri catastrofici e paura di non guarire; iperattività o, al contrario, ... (Continua)

25/01/2011 Ciclosporina, uno studio sui diversi effetti collaterali fra uomo e donna

Dalla medicina di genere un contributo sulla psoriasi
Novartis ha avviato in Italia il primo studio osservazionale sponsorizzato, nell’ambito della medicina di genere, per valutare la differente incidenza di effetti collaterali tra uomini e donne affetti da psoriasi e trattati con ciclosporina, immunosoppressore di riferimento nel trattamento di una delle più diffuse malattie autoimmuni.
La medicina di genere è un’area innovativa della ricerca biomedica, che studia l’influenza del fattore genere sullo sviluppo delle malattie e sul profilo di ... (Continua)

25/01/2011 Ricercatori italiani creano proteine artificiali che spengono i geni difettosi

Retinite pigmentosa, si cura con la terapia genica
Rete segnata dai ricercatori dell’Istituto Telethon di genetica e medicina di Napoli nei confronti della retinite pigmentosa, la più comune forma di cecità ereditaria: la partita è solo all’inizio, ma come descritto sulle pagine della rivista scientifica EMBO Molecular Medicine i ricercatori napoletani guidati da Enrico Maria Surace hanno compiuto il primo passo necessario per arrivare alla correzione del difetto genetico responsabile di questa grave malattia della vista.
La retinite ... (Continua)

25/01/2011 La metodica DIEP permette un risultato naturale senza l'uso di protesi

Ricostruzione del seno con l'autotrapianto
A Italy c'è un centro specializzato nella ricostruzione del seno con autotrapianto.
All'ospedale Sant'Andrea, nella Breast Unit, l'equipe del Prof. Fabio Santanelli applica ormai da diversi anni, e con successo, una nuova tecnica operatoria, che si attua nel corso dell'asportazione di tumori al seno, e consiste nella ricostruzione della mammella con tessuti autologhi della paziente, e senza protesi.
La metodica si chiama ricostruzione con lembo Diep (acronimo di Deep Inferior Epigastric ... (Continua)

24/01/2011 Al via in Italia sperimentazione di fase II del farmaco ponatinib

Nuovi orizzonti di ricerca in campo ematologico
Si chiama ponatinib ma dietro questo nome impronunciabile si cela la speranza per molti pazienti altrimenti condannati per la presenza della famosa mutazione T315I.
Le leucemie causate dal cromosoma Filadelfia (o Ph+) solitamente rispondono molto bene al trattamento con inibitori specifici della proteina Bcr-Abl, quali ad esempio imatinib. L’imatinib è una sostanza che appartiene a una nuova classe di farmaci antitumorali mirati, i cosiddetti inibitori della trasduzione del segnale. Esso ... (Continua)

24/01/2011 Un consorzio internazionale per la sfida contro i tumori

Al via il progetto “Genoma del Cancro”
Verona capofila per l’Italia nella sfida oggi più ambiziosa della ricerca biomedica. È stato inaugurato oggi l’avvio del progetto internazionale “Genoma del Cancro” ideato dal Consorzio Internazionale (www.icgc.org) con lo scopo di creare una mappatura delle mutazioni del Dna dei diversi tipi di tumore conosciuti.
Presenti Aldo Scarpa direttore scientifico del progetto, il Rettore Alessandro Mazzucco, Paolo Pederzoli direttore del dipartimento di Chirurgia e Oncologia e il direttore ... (Continua)

21/01/2011 Esame più semplice grazie a un nuovo strumento di 4,9 mm di diametro

I vantaggi della gastroscospia trans-nasale
Una gastroscopia meno invasiva grazie alle ridotte dimensioni di un nuovo gastroscopio. Lo strumento è già in funzione presso il Servizio di Medicina e Chirurgia dell’Apparato digerente della Divisione INI di Grottaferrata, diretto dal prof. Luca Pecchioli.
Si tratta di un gastroscopio trans-nasale di 4,9 mm di diametro contro i 9,8 mm del tradizionale. Uno strumento dagli indubbi vantaggi. Grazie alla gastroscopia trans-nasale, infatti, non si avvertono conati di vomito, nausea o senso di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale