Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 14

Risultati da 1 a 10 DI 14

15/07/2015 09:33:00 Ricerca segnala anche il ruolo negativo del ciuccio

Allattamento al seno valido contro la malocclusione dentaria
Allattare al seno conviene per molti motivi. Una ricerca condotta dall'Università di Adelaide, in Australia, rivela ora che l'allattamento naturale esclusivo fino ai 6 mesi di età favorisce anche la prevenzione della malocclusione dentaria.
Karen Glazer Peres, prima autrice dello studio, spiega: “è noto che l'allattamento esercita un effetto protettivo nei confronti di molte malattie. L'effetto dell'allattamento al seno esclusivo e di quello predominante - un altro metodo che prevede la ... (Continua)

01/04/2015 11:31:22 Ipotesi dei ricercatori italiani per il misterioso fenomeno della morte in culla

Sids provocata da una carenza di glutammato
La morte in culla è un evento ancora in parte misterioso. Il ricercatore italiano Giovanni Andrisani avanza un'ipotesi sulla rivista Medical Hypoteses che si basa sulla presunta insufficienza di glutammato.
Il deficit avrebbe un effetto deleterio nella formazione reticolare del tronco cerebrale. I bambini colpiti in realtà non manifestano alcun sintomo, e il fenomeno si manifesta in maniera improvvisa nel corso del primo anno di vita e nella maggior parte dei casi durante il sonno.
La ... (Continua)

14/10/2014 11:33:00 Al Gaslini attivato un protocollo di gestione del fenomeno

Una risposta al mistero della SIDS
Il terribile mistero della SIDS, la sindrome da morte improvvisa del lattante, riguarda per fortuna un numero sempre inferiore di bambini e genitori. La morte in culla colpisce bambini apparentemente sani nel primo anno di vita e si verifica in prevalenza durante il sonno.
Alcune buone regole di prevenzione hanno ridotto del 90 per cento negli ultimi 20 anni le morti improvvise. Fra questi fondamentale è la posizione nel lettino. Quella migliore è sulla schiena con materassi rigidi e senza ... (Continua)

06/09/2014 11:08:08 Complica lo scambio emotivo e la costruzione del legame affettivo

Il ciuccio è un intralcio tra genitori e bambini
Ciuccio, croce e delizia di ogni genitore. Oggetto consolatorio per molti bambini, spesso diventa un incubo per mamme e papà che non riescono a toglierlo a figli ormai diventati grandi.
Ora un nuovo studio pubblicato su Basic and Applied Social Psychology da ricercatori della University of Wisconsin suggerisce l’ipotesi secondo cui il ciuccio potrebbe costituire una sorta di barriera emotiva fra genitori e figli. Nel corso di una sperimentazione, gli scienziati americani hanno notato che le ... (Continua)

30/01/2014 11:54:14 Instaurare il giusto rapporto con il cibo

Amarsi mangiando
Parlare di cibo e di alimentazione ormai è all'ordine del giorno. Accendiamo la televisione e siamo bersagliati da una moltitudine di persone, adeguate ma anche molte volte improvvisate, che cucinano, parlano di proprietà dei cibi, suggeriscono infinite ricette e consigli su come alimentarsi.
Stessa cosa sui giornali, attraverso articoli e pubblicità, vengono proposte diete di tutti i generi, talvolta da professionisti, ma troppo frequentemente da "illusionisti".
Infatti definisco così ... (Continua)

07/01/2014 13:07:04 Un eccesso di igiene favorisce la comparsa delle allergie nei bambini

Meno allergie con un ciuccio non troppo pulito
La teoria è nota da tempo. Troppa attenzione all'igiene quando si ha a che fare con un bambino può trasformarsi in un pericoloso boomerang. Il sistema immunitario ha infatti bisogno di “prendere le misure” ai microrganismi con i quali condividiamo l'ambiente che ci circonda.
Mettere continuamente il bambino al riparo da germi e batteri stimolerà il sistema immunitario a reagire in maniera esagerata alla prima vera minaccia.
Uno studio pubblicato su Pediatrics dimostra che l'abitudine di ... (Continua)

11/12/2013 14:45:00 Tutti i consigli per affrontarlo al meglio

Mamma, vado all’asilo
Meglio l’asilo nido o una baby sitter? La maggior parte delle mamme italiane, quando si avvicina il rientro al lavoro finiti i mesi di maternità, si trovano davanti a questo angoscioso bivio.
E, in effetti, la scelta di mandare all’asilo nido bambini anche molto piccoli è un’esigenza tutta “moderna” derivata dall’impossibilità, per le mamme e i papà che lavorano, di accudire i propri figli in alcune ore della giornata, divenendo, così, una scelta necessaria di fronte all’alternativa di una ... (Continua)

11/11/2013 16:47:41 La sindrome sarebbe legata a un malfunzionamento di alcuni neurotrasmettitori

Una spiegazione al mistero della morte in culla
È uno degli eventi più enigmatici per i medici e l'incubo di tutti i genitori. La sindrome della morte improvvisa del lattante (Sids) ha come unico aspetto positivo la bassissima incidenza, pari a circa l'1 per mille. Per il resto, non può che causare frustrazione nei ricercatori e autentica prostrazione fra i genitori, che sono costretti a piangere la morte di un bimbo apparentemente sano, il cui decesso rimane misterioso anche a seguito di esami post-mortem.
Ora una ricerca pubblicata su ... (Continua)

05/06/2013 Funzionalità motoria non pregiudicata dalla posizione

Dormire sulla schiena non influenza lo sviluppo del neonato
Se si pone il neonato a dormire nella culla sulla schiena per ridurre i rischi della sindrome da morte improvvisa del lattante, non si influisce negativamente sul suo sviluppo motorio. Lo dice una ricerca condotta dall'Università dell'Alberta e firmata da Johanna Darrah.
Lo studio, pubblicato su Early Human Development, smentisce i timori di possibili conseguenze negative sulle capacità motorie del bambino, potenzialmente pregiudicate dal posizionamento sulla schiena durante il sonno. La ... (Continua)

03/01/2013 Prima di nascere i bambini già cominciano a studiare il linguaggio

Imparare a parlare già nel pancione
Non è mai troppo presto. La fortunata trasmissione televisiva che insegnava a parlare, a leggere e a scrivere italiano negli anni '60 ha anche un suo contraltare “fisiologico”. Secondo una ricerca americana, infatti, i bambini comincerebbero a imparare la propria lingua già nel pancione della mamma.
Secondo gli scienziati dell'Institute for Learning & Brain Sciences della University of Washington, basterebbero addirittura poche ore di vita per consentire ai bebè di distinguere le parole ... (Continua)

  1|2

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale