Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 541 a 550 DI 1779

28/02/2014 14:21:04 Bambino affetto da craniofaringioma subisce questo strano effetto collaterale
Denti nel cervello a causa di un tumore
Un craniofaringioma ha causato nel cervello di un bambino la crescita di alcuni denti. La clamorosa notizia è stata pubblicata sul New England Journal of Medicine dai chirurghi che hanno rimosso sia il cancro che il suo strano contenuto.
Il craniofaringioma è un tumore del sistema nervoso centrale abbastanza raro. Si tratta di un tumore congenito della struttura epiteliale del cervello che si sviluppa a partire da cellule embrionali della ghiandola pituitaria, chiamata tasca di Rathke. Nella ... (Continua)
27/02/2014 12:46:09 Studio tedesco in collaborazione con il San Raffaele di Milano
Troppo sole può causare le metastasi da melanoma
Dodici anni fa, un team di ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele coordinato da Marco E. Bianchi, professore di Biologia Molecolare all'Università Vita-Salute San Raffaele e vice-direttore della Divisione di Genetica e Biologia Cellulare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, scopriva che la proteina HMGB1 viene rilasciata dalle cellule quando muoiono.
Soprannominata “allarmina”, HMGB1 è il principale segnale che avverte il sistema immunitario della presenza di cellule morte o fortemente ... (Continua)
26/02/2014 12:33:55 Aumentarne i livelli nel cervello riduce la possibilità del disturbo

L'acidità aiuta a ridurre l'ansia
L'acidità non è sempre un male. In alcuni casi può infatti rivelarsi un alleato contro alcuni disturbi, fra i quali l'ansia. A dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of Neuroscience da un gruppo di ricercatori della F. Edward Hébert School of Medicine, nel Maryland.
La scoperta che l'aumento dell'acidità in alcune aree del cervello è legata a una riduzione del fenomeno ansioso potrebbe presto portare alla messa a punto di nuovi trattamenti per le tante persone affette dal disturbo.
Se ... (Continua)

26/02/2014 12:11:00 Effetto legato alla formazione degli AGEs

La cottura della carne aumenta il rischio di Alzheimer
La carne cotta a fuoco vivo, ovvero in padella, al forno o sulla griglia, libera delle sostanze denominate AGEs che aumentano il rischio di insorgenza dell'Alzheimer. A scoprirlo è uno studio dell'Icahn School of Medicine di Mount Sinai, a New York, che ha preso in esame i vari metodi di cottura utilizzati per cuocere la carne, potenzialmente pericolosi per la salute del cervello.
Lo studio, pubblicato su Pnas, mostra su modello animale che una dieta ad alto contenuto di AGEs provoca un ... (Continua)

25/02/2014 16:58:28 Trattamento sperimentale per la riattivazione muscolare
Un chip per riattivare un arto paralizzato
Un chip nel cervello aiuterà un uomo con gli arti paralizzati a riattivare i muscoli del braccio. Il progetto, ideato dai ricercatori della Case Western University, si basa sull'interpretazione dei segnali lanciati dal cervello e sul ripristino dei movimenti grazie a una fitta rete elettronica connessa coi i muscoli delle braccia.
L'interfaccia BCI (Brain Computer Interface) è stata sviluppata dagli ingegneri della Brown University e del Massachusetts General Hospital. In una ricerca ... (Continua)
25/02/2014 11:25:13 Nuova tecnica potrebbe aiutare a sconfiggere la cecità

La stampa di cellule della retina
Gli effetti della degenerazione della retina, alla base di molti casi di cecità, potrebbero essere invertiti grazie all'uso della stampa ink-jet. Un team di ricercatori dell'Università della California ha infatti realizzato una serie di strati di due tipologie di cellule retiniche provenienti dai topi grazie a una normale stampante a getto di inchiostro. Il procedimento non sembra mettere a rischio la salute delle cellule e la loro capacità di crescere e sopravvivere in coltura.
In futuro, ... (Continua)

24/02/2014 11:04:44 Le caratteristiche della malattia autoimmune
Cos'è la sindrome di Sjögren
La sindrome di Sjögren è una malattia infiammatoria cronica di natura autoimmune che colpisce centinaia di migliaia di persone nel mondo; l’80% - 90% è di sesso femminile. Nella sindrome di Sjögren il sistema immunitario non riconoscendo le proprie cellule, tessuti ed organi, attacca soprattutto le ghiandole esocrine (salivari, lacrimali) distruggendole e creando notevoli disturbi di bocca secca (xerostomia) ed occhio secco (cheratocongiuntivite secca). Come altre malattie autoimmuni, la S.S. ... (Continua)
22/02/2014 10:58:32 Livelli alti delle sostanze riducono il rischio
Più ferro e vitamina C per evitare l'ictus
La carenza di ferro può aumentare il rischio di insorgenza dell'ictus. A dirlo è uno studio dell'Imperial College di Londra pubblicato su Plos One. Secondo quanto sostiene lo studio, il ferro potrebbe rappresentare un vero e proprio strumento di prevenzione dell'ictus, patologia che colpisce ogni anno 15 milioni di persone nel mondo.
Il tipo più comune di ictus è quello ischemico, prodotto da un'interruzione dell'afflusso di sangue al cervello a causa di grumi che si formano all'interno dei ... (Continua)
21/02/2014 12:18:48 Performance motorie e destrezza manuale migliorate nei soggetti sani

La visione di filmati migliora le performance del cervello
Uno studio italiano dimostra che la visione di filmati che riproducono semplici attività motorie della vita quotidiana migliora la destrezza manuale e la performance motoria nei soggetti sani, grazie a modificazioni strutturali dell’encefalo.
Il lavoro è stato condotto dal Professor Massimo Filippi e dai suoi collaboratori dell’Unità di Neuroimaging Quantitativo dell’IRCCS Ospedale San Raffaele e dell’Università Vita-Salute San Raffaele, e verrà presentato al 66° Meeting dell’American ... (Continua)

21/02/2014 10:04:00 Al Meyer intervento neurochirurgico mai realizzato prima
L'innovazione in chirurgia parla italiano
Una ragazza di 15 anni colpita da emiparesi e difficoltà respiratorie ha recuperato i deficit neurologici causati dalla malformazione grazie a uno straordinario intervento effettuato presso l'Ospedale Meyer di Firenze.
I medici, diretti dal neurochirurgo Lorenzo Genitori, hanno utilizzato per la prima volta una tecnica endoscopica molto innovativa. L'operazione, alla cui riuscita hanno collaborato anche i ricercatori dell'Università La Sapienza di Italy, ha permesso di asportare una grave ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale