Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 1541 a 1550 DI 1779

03/09/2004 
Grassi Omega-3 prevengono l'Alzheimer
Una dieta ricca di alimenti contenenti acidi grassi Omega-3, noti anche come DHA, può aiutarci a prevenire il Morbo di Alzheimer, anche se si è portatori del gene che ci rende vulnerabili alla malattia.
La sorprendente scoperta è opera di un gruppo di ricercatori dell'University of California, a Los Angeles, guidati da Greg Cole, grazie a studi condotti sui topi.
I ricercatori hanno allevato dei topi portatori del gene noto per la caratteristica di causare le lesioni del cervello ... (Continua)
02/09/2004 

Bimbi dislessici: meno problemi con la scrittura cinese
Le perturbazioni cerebrali alla base del dislessia per i cinese, che hanno una scrittura fatta di simboli, sono differenti rispetto a quelle degli occidentali, che usano invece una lingua basata sull'alfabeto. A stabilirlo è stato uno studio cino-americano pubblicato sulla rivista scientifica britannica Nature. Lo studio, condotto da Li Hai Tan dell'Università di Hong Kong e dall' Instituto nazionale americano per la salute mentale suggerisce che l'anomalia biologica alla base della difficoltà ... (Continua)

01/09/2004 
La vendetta crea piacere nel cervello
La vendetta è un piatto che si serve freddo, ma che pur sempre è in grado di recare notevole soddisfazione per il cervello di chi la mette in atto.
È questa la conclusione di uno studio, pubblicato sulla rivista Science, che ha misurato il livello di attivazione delle aree del cervello deputate a darci quella che potremmo definire una sensazione di soddisfazione, di piacere, o di “ricompensa", mentre stiamo progettando la punizione per coloro che ci hanno fatto del male.
... (Continua)
24/08/2004 Sfatiamo i miti sull'appagamento sessuale

L'orgasmo femminile, una tenera scoperta
Ciò che va detto preliminarmente, è che di orgasmi femminili ne esistono tanti quante sono le persone che lo provano. Dunque, una donna può raggiungere l'orgasmo una sola volta o sperimentare orgasmi in successione immediata; alcune sentono poche ma intense vibrazioni, altre piccole e numerose. L'orgasmo può variare anche da un giorno all'altro in relazione a come la donna percepisce il rapporto, al suo livello di stanchezza, di eccitazione o rilassamento.
Contrariamente a quanto si ... (Continua)

30/07/2004 

Una pillola aiuterà a smettere di bere
La Food and Drud Administration (FDA) statunitense ha approvato la distribuzione di una nuova pillola che ha lo scopo di evitare che una persona ritorni a bere dopo aver interrotto il proprio stato di alcolista. La pillola potrebbe arrivare in commercio per la fine di quest’anno.
La FDA ha precisato che il farmaco, denominato Campral, non funziona nel momento in cui si sta ancora abusando di alcol o di altre sostanze, ma solo quando si è interrotto l’abuso.
Le ... (Continua)

26/07/2004 

Il consumo di pesce riduce il rischio di ictus ischemico
Nuove conferme al fatto che il consumo di pesce riduce la probabilità di essere colpiti da un ictus giungono dall'analisi dei risultati di molti studi scientifici di rilievo.
I risultati fanno ritenere che "l'incidenza dell’ictus ischemico potrebbe essere ridotta significativamente mangiando pesce da 1 a 3 volte al mese.
A sostenerlo è Ka He, dell' Northwestern University di Chicago in un articolo pubblicato sulla rivista medica Stroke.
Con l’ictus ischemico ... (Continua)

23/07/2004 
Promettente il vaccino contro la meningite C
A cinque anni dalla sua introduzione, in Gran Bretagna, il vaccino contro la meningite C si è dimostrato altamente protettivo e capace di impedire più di 800 casi della malattia ogni anno.
Dopo il primo anno d’età però l’efficacia nei bambini vaccinati molto presto, diminuisce, in modo tale da rendere necessaria una ripetizione, oppure un programma alternativo di vaccinazione per assicurare la protezione.
Mary Ramsay, del Britain's Health Protection Agency, agenzia che ... (Continua)
21/07/2004 

Alzheimer: nuovi studi confermano l’origine cardiovascolare
Quattro studi resi pubblici ieri forniscono nuove prove a sostegno della tesi che lega, in qualche modo, l’insorgere del morbo di Alzheimer, e le funzioni della memoria, alle malattie cardiovascolari ed ai fattori che ad esse si legano: i livelli di pressione sanguigna, colesterolo, diabete, insulina.
Tale legame sta emergendo dagli studi condotti nel corso degli ultimi due o tre anni scorsi, ed è stato confermato durante l’International Conference on Alzheimer's ... (Continua)

30/06/2004 
Cellule staminali per “proteggere anche l’anima”
“La conseguenza più grave delle malattie neurodegenerative, dei danni alle cellule cerebrali è sicuramente la perdita di se, della propria identità: e allora, proteggere il cervello, avere la possibilità di riparare e sostituire le cellule malate significa anche proteggere la propria anima?” La “provocazione” se vogliamo, è stata lanciata da Valina Dawson docente presso la Johns Hopkins University che nella giornata di ieri ha inaugurato con la sua lettura magistrale la quarta edizione del ... (Continua)
16/06/2004 

Un dispositivo elettronico contro la depressione
Alcuni pazienti hanno bisogno di nuovi tipi di terapia più radicali per la depressione, visto che i metodi di cura attualmente esistenti spesso falliscono.
A sostenerlo è un panel di esperti chiamato dalla Food and Drug Administration, e riunitisi ieri negli Stati Uniti, per valutare l’efficacia di un dispositivo già usato per l’epilessia e che appare sicuro ed efficace anche per trattare i pazienti con depressione cronica.
I dati hanno mostrato gli effetti ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale