Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1779

Risultati da 1531 a 1540 DI 1779

26/10/2004 

Uno stesso gene accomuna inizio della pubertà e obesità
È stato identificato un gene che oltre a far ritardare la pubertà femminile ha anche un ruolo nel determinare l'obesità. A scoprirlo sono stati i ricercatori dell'Oregon Health & Science University che in seguito ad esperimenti sui topi hanno potuto notare che l'assenza del gene nell'area del cervello denominata ipotalamo fa ritardare l'inizio di pubertà.
Sergio Ojeda, lo scienziato dell'Oregon National Primate Research Center che ha guidato lo studio, precisa che ... (Continua)

26/10/2004 
Una proteina salva la vita delle cellule cerebrali
Identificata da un team di ricercatori di Milano la proteina che salva la vita delle cellule cerebrali in caso di danno neurologico acuto. La scoperta, pubblicata oggi in copertina sulla rivista “PNAS”, avrebbe possibili applicazioni nella terapia di alcune malattie neurodegenerative e di alcuni tumori del cervello.
Carenza di ossigeno, flusso di sangue scarso o addirittura interrotto: in queste condizioni di vera e propria “tempesta” le cellule del cervello possono sopravvivere grazie ... (Continua)
25/10/2004 
Stress ed aggressività si alimentano a vicenda
Uno studio condotto sui ratti ha portato alla conclusione che lo stress è in grado di far accrescere l'aggressività e viceversa. Lo studio è stato condotto da un gruppo di ricercatori europei pubblicato su Behavioral Neuroscience.
Lo stress e l'aggressività dunque si rafforzano reciprocamente e ciò potrebbe spiegare perché è così difficile, in certi casi, fermare l'innescarsi e lo scatenarsi della violenza. La risposta a questo fenomeno potrebbe essere trovata analizzando il ... (Continua)
14/10/2004 
Nuove speranze per la sordità dalla terapia genica
Degli scienziati dell'University of Virginia ritengono di poter sviluppare delle cure per la sordità grazie alla scoperta di un gene che si ritiene presiedere il processo alla base dell'udito.
I ricercatori hanno potuto affermare ciò grazie alla scoperta di una proteina, denominata TRPA1. Si tratta di una molecola che, nell'orecchio interno, converte le onde sonore in impulsi nervosi utilizzati poi dal cervello.
I ricercatori ritengono che una parte delle persone affette da ... (Continua)
04/10/2004 
Scoperta nuova malattia genetica ereditaria
Individuata la sindrome di Timothy: troppo calcio fa male al cuore e provoca aritmie fatali Da oggi l’elenco delle malattie genetiche ereditarie è più lungo: si chiama sindrome di Timothy ed è all’origine di vari disturbi tra cui aritmia cardiaca fatale, malformazione delle mani e dei piedi chiamata sindattilia, deficit delle difese immunitarie e ridotti livelli di zucchero nel sangue (ipoglicemia). A commentare la notizia è il sito internet di Telethon,Telethon.it.
La storia è ... (Continua)
01/10/2004 
Alcuni casi di obesità estrema sono colpa di un gene
La mutazione di un gene deputato alla regolazione del peso corporeo può contribuire all'aumento del peso delle persone colpite da obesità estrema.
I ricercatori guidati da Johannes Hebebrand della Philipps-University di Marburg, in Germania, il cui studio è stato pubblicato sul Journal of Medical Genetics, hanno scoperto che le persone portatrici di mutazioni del gene contenente il recettore melanocortin-4 (MC4R) tendono ad essere molto più in sovrappeso rispetto a quelle ... (Continua)
22/09/2004 

Lunghe camminate aiutano a tenere lontano l'Alzheimer
Gli anziani che hanno la buona abitudine di fare lunghe passeggiate avranno meno probabilità di soffrire della demenza causata dal morbo di Alzheimer rispetto a quelli che tendono ad essere sedentari.
Già nota per la capacità di proteggere la nostra salute contro malattie cardiache, cancro e diabete, una moderata e regolare attività fisica sembra potersi rivelare una medicina dagli effetti protettivi per le funzioni cognitive, il vero tasto dolente per la salute e la qualità ... (Continua)

16/09/2004 
Scoperto gene che controlla la generazione dei neuroni
Dall’equipe di Stefano Bertuzzi, ricercatore dell’Istituto Telethon Dulbecco un’importante scoperta per la neurobiologia. É stata individuata una nuova funzione del gene Vax 1. Lo rende noto il sito internet di Telethon, T .
Arriva dal laboratorio di Stefano Bertuzzi- uno dei “cervelli in fuga” che Telethon ha riportato in Italia grazie al DTI , l’Istituto intitolato a Renato Dulbecco, e con il contributo della Bnl- la scoperta di una nuova funzione del gene Vax1. Si era già a conoscenza, ... (Continua)
13/09/2004 

Orecchio destro capta meglio la parola, il sinistro il canto
L'orecchio umano reagisce differentemente ai vari suoni a seconda che ad ascoltarli sia l'orecchio destro o quello sinistro. L'orecchio destro capta meglio la parola, quello sinistro, invece, il canto.
È quanto ha stabilito un gruppo di ricercatori guidati da Yvonne Sininger, dell'University of California, a Los Angeles.
Le conclusioni cui è giunto lo studio, durante il quale gli scienziati hanno seguito più di 3.000 neonati, fanno pensare che le differenze di percezione dei ... (Continua)

13/09/2004 

Cannabis efficace contro i sintomi della sclerosi multipla
Trattamenti a base di cannabis possono avere benefici a lungo termine per i pazienti affetti da sclerosi multipla.
I risultati dello studio, se analizzati nel breve termine di 15 settimane, così come accaduto in occasione dello studio pubblicato l'anno scorso, erano risultati inconcludenti. Benché i pazienti avessero mostrato una minore rigidezza dei muscoli e una migliore mobilità, i risultati non poterono essere confermati dai fisioterapisti.
John Zajicek, del Peninsula Medical ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale