Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 15

Risultati da 1 a 10 DI 15

24/09/2015 11:40:04 Pochi metri da solo senza protesi

Paziente paraplegico torna a camminare
Mark Pollock è entrato per sempre nella storia della medicina. Non è un medico, ma un paziente, per l'esattezza il primo paraplegico che è riuscito a camminare di nuovo sulle proprie gambe senza l'ausilio delle protesi.
Il caso è stato descritto sulle pagine del Journal of NeuroEngineering and Rehabilitation, dove viene illustrato il complesso sistema di elettrodi che consente al cervello di comunicare di nuovo con i muscoli. Grazie al sistema ideato da Zoran Nenadic dell'Università della ... (Continua)

17/12/2014 10:46:06 Possibilità prefigurata da uno studio italiano

Un farmaco molecolare contro l'autismo
L'autismo potrebbe essere curato grazie a un farmaco molecolare. È questo il risultato di uno studio italiano apparso sulla prestigiosa rivista Nature Genetics. La ricerca, coordinata da Giuseppe Testa, apre la strada all’uso di farmaci molecolari non solo per la cura dell’autismo, ma più in generale delle malattie mentali del neurosviluppo.
Il Gruppo di ricerca IEO (Istituto Europeo di Oncologia), guidato da Giuseppe Testa - Responsabile del Laboratorio di Epigenetica delle Cellule ... (Continua)

14/11/2014 14:30:00 Alter ego virtuale come cardine di terapie innovative

Un avatar cura depressione e schizofrenia
Niente farmaci, ma un approccio comportamentale basato sull'utilizzo delle nuove tecnologie. È ciò che stanno tentando di fare diversi gruppi di ricerca per il trattamento di depressione e schizofrenia attraverso l'utilizzo di un avatar.
La prima ricerca, pubblicata su Plos One, è firmata da scienziati dell'Universitat de Barcelona, dello University College di Londra e della University of Derby.
La terapia proposta dai ricercatori anglo-spagnoli per la depressione si basa sull'idea di ... (Continua)

05/09/2014 09:24:00 Individuato un bersaglio terapeutico promettente

Scoperto come far morire di fame il cancro
Un team di ricercatori italiani ha scoperto un nuovo possibile target terapeutico da utilizzare in caso di cancro. L'idea è di togliere alla neoplasia la possibilità di alimentarsi, portando le cellule corrotte alla morte per "fame".
Il risultato è frutto del lavoro di ricercatori dell'Istituto Europeo di Oncologia di Milano, che hanno individuato nella molecola del sistema nervoso L1 il nuovo bersaglio da colpire. La molecola viene espressa anche sulla superficie endoteliale dei vasi ... (Continua)

30/07/2014 09:49:36 Prima impressione svelata dalle foto postate

Una foto sui social basta per giudicare
Il vostro grado di affidabilità o di gentilezza, di falsità o di cattiveria, viene svelato da una semplice foto postata sui social network. A dirlo è uno studio del Dipartimento di Psicologia dell'Università di York, secondo cui è possibile prevedere la prima impressione con estrema precisione basandosi sulle caratteristiche fisiche dei volti.
La visione di un volto fotografato è la base per un giudizio di merito sul valore di una persona. Il ruolo degli avatar e dei selfie, in tal senso, ... (Continua)

16/07/2014 15:49:00 Novità al Bambino Gesù di Italy

Un robot fa camminare i bambini
Potrà aiutare a far tornare a camminare almeno 100 bambini ogni anno ed è il primo di questo tipo ad essere installato nel Lazio. È il Lokomat, robot di ultima generazione progettato per consentire il recupero della funzionalità delle gambe nei pazienti con disabilità motorie dovute a danni neurologici, congeniti o acquisiti. Grazie alla donazione della Fondazione Italy, questo nuovo macchinario robotizzato va ad arricchire la dotazione tecnologica del MARLab, il laboratorio di robotica e ... (Continua)

03/06/2014 11:45:00 Si potranno testare i farmaci per cure personalizzate

Un avatar del cancro per curarlo nella realtà
Ogni tumore è unico e irripetibile. Questo, perlomeno, è quanto suggerisce la genomica secondo Santosh Kesari, capo della divisione di Neuro-Oncologia, professore di neuroscienze all’UC San Diego Moores Cancer Center e coordinatore di uno studio pubblicato su Translational Medicine: «la genomica ci dice che i tumori sono in un certo senso come i fiocchi di neve: non ce n’è uno uguale all’altro, e quindi non ha senso dare a tutti le stesse terapie. In altre parole, c’è bisogno di un trattamento ... (Continua)

02/04/2014 11:39:00 Diversi approcci per un problema tutto nuovo

Dipendenza da internet, come prevenirla e curarla
Anche internet può creare dipendenza, ormai si sa. Nel corso di un incontro fra esperti che si è tenuto a Milano, sono state prese in considerazione le nuove forme di dipendenza tipiche di questa era ipertecnologica. Non solo internet, ma anche videogiochi, gioco d'azzardo on line, information overload, social network, pornografia.
Il direttore dell'Esc Team, che ha organizzato l'incontro, Paolo Antonio Giovannelli spiega: “alcuni paesi hanno dovuto affrontare queste dipendenze prima di noi, ... (Continua)

08/07/2013 16:19:00 Soluzione alternativa per ridurre il rischio obesità

Perdere peso con la realtà virtuale
Come ridurre l'impatto dell'obesità sulla salute collettiva senza far ricorso a diete drastiche o a pillole miracolose? Se lo sono chiesto alcuni ricercatori italiani dello Sbarro Institute for Cancer Research and Molecular Medicine di Philadelphia, Antonio Giordano e Giuseppe Russo, affiancati da Melissa Napolitano, che lavora presso la George Washington University.
I ricercatori hanno progettato un software con una serie di ambientazioni virtuali nelle quali agisce un avatar posto di ... (Continua)

02/07/2013 11:32:45 La più comune delle disfunzioni sessuali maschili

Eiaculazione precoce
È la più comune delle disfunzioni sessuali maschili, essa, infatti, si manifesta con una prevalenza compresa tra il 22% e il 38% della popolazione sessualmente attiva.
A dispetto di ciò solo il 9% richiede un consulto.
È caratterizzata dal fatto che la persona non riesce ad attuare un controllo volontario cosicché eiacula prima che lo desideri.
L’assenza di controllo volontario sul riflesso eiaculatorio è spesso innescato dalla stessa strategia messa in atto dalla persona per ... (Continua)

  1|2

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale