Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 14

Risultati da 1 a 10 DI 14

03/12/2014 10:17:00 Una variante genetica la favorisce

Tanoressia, la malattia dell'abbronzatura
C'è una variante genetica per tutto, anche per la tanoressia. Il termine, formato dall'unione delle parole anoressia e tanning (abbronzatura in inglese), è stato coniato dai medici dermatologi per indicare una errata percezione del proprio corpo e per identificare il disturbo di coloro che non si ritengono mai abbastanza abbronzati e che passano ore sotto il sole o nei centri estetici. La sindrome compulsiva da sole (SCS) rientra fra le dispercezioni corporee, quelle che gli anglosassoni ... (Continua)

06/10/2014 16:15:00 I nuovi approcci emersi dal congresso Esmo

L'era della medicina di precisione per la ricerca sul cancro
La cura del cancro vira verso la medicina di precisione. È quanto emerge dall'ultimo congresso dell'ESMO, la European Society of Medical Oncology, che si è tenuto nei giorni scorsi a Madrid.
I ricercatori puntano cioè verso una categorizzazione sempre più precisa dei vari tipi di cancro, allo scopo di raggiungere una comprensione maggiore dei meccanismi molecolari che sono alla base delle neoplasie e quindi offrire opportunità terapeutiche migliori e personalizzate.
Dati molto ... (Continua)

14/02/2014 13:01:44 Nei soggetti predisposti si alza il rischio del problema alimentare

L'apparecchio per i denti può provocare l'anoressia
In alcuni soggetti predisposti l'utilizzo dell'apparecchio dentale può facilitare l'insorgenza dell'anoressia nervosa. A suggerirlo è un team del Temple Street Hospital di Dublino, i cui medici hanno analizzato alcuni bambini anoressici ricoverati in ospedale.
I ricercatori si sono accorti che molti dei piccoli pazienti che avevano a che fare con l'anoressia avevano anche iniziato un trattamento ortodontico per raddrizzare i denti.
“Quando gli apparecchi vengono regolati spesso, i denti ... (Continua)

30/05/2013 La loro mole immaginaria li costringe a movimenti innaturali

Gli anoressici camminano come i grassi
Costretti da un'immagine di sé fuorviante, gli anoressici si muovono come se fossero obesi. A dimostrarlo è una recente ricerca dell'Università di Utrecht pubblicata su Plos One, secondo cui la visione distorta del proprio corpo spinge gli anoressici a muoversi con una certa goffaggine e a volte con fatica.
L'errata percezione delle proprie dimensioni non è quindi solo la base per la reiterazione di comportamenti alimentari nocivi, ma anche la ragione per la quale la loro deambulazione nello ... (Continua)

07/03/2013 Stimolazione cerebrale profonda per curare il disturbo alimentare

Un pacemaker per l'anoressia
La stimolazione cerebrale profonda può essere utilizzata anche in caso di anoressia. A proporre questo tipo di approccio è un team di neurochirurghi canadesi del Krembil Neuroscience Centre e dello University Health Network di Toronto.
La terapia consiste nell'impianto di un pacemaker nel cervello dei pazienti affetti dal disturbo alimentare. Finora l'idea è stata praticata su un piccolo campione di 6 soggetti, dei quali 5 hanno mostrato un miglioramento evidente del tono dell'umore e ... (Continua)

29/01/2013 Problema di connessioni fra due aree del cervello

Anoressia, nuova ipotesi sulle cause
Mancanza di comunicazione. Sarebbe questo il problema alla base dell'insorgenza dell'anoressia nervosa. Per l'esattezza, le persone che ne soffrono sarebbero colpite da un'alterazione nelle connessioni fra due aree del cervello che regolano la percezione del proprio corpo.
Lo studio di alcuni ricercatori tedeschi della Ruhr-Universität di Bochum ha utilizzato le risonanze magnetiche funzionali condotte su un campione di 10 donne anoressiche e di 15 donne prive di disturbi ... (Continua)

04/06/2012 11:19:36 Aree cerebrali alterate mettono a rischio la consapevolezza del proprio corpo

Nuova ipotesi per l'anoressia nervosa
Per l’alterazione delle aree cerebrali che integrano le percezioni e le sensazioni che partono dal nostro corpo, le pazienti con anoressia nervosa perderebbero la consapevolezza del proprio corpo reale e si troverebbero ancorate alla memoria di un “corpo virtuale”, che nemmeno drastici cambiamenti del proprio corpo reale, come quelli indotti da una dieta, sarebbero in grado di mutare.
Il lavoro scientifico, pubblicato sulla rivista internazionale Medical Hypotheses, è stato scritto da due ... (Continua)

22/02/2012 15:39:07 Le linee guida per la diagnosi e la cura

L’Alopecia androgenetica (AGA)
Si tratta di una condizione che comporta la perdita dei capelli e riguarda nello stesso modo entrambi i sessi.
A causa della compromissione della qualità di vita percepita da chi ne soffre, questo tipo di alopecia richiede un’attenzione da parte di un medico competente, per una corretta diagnosi e un appropriato trattamento.
In genere l’AGA rappresenta una diagnosi clinica in cui la storia del paziente e il suo esame obiettivo possono comportare ulteriori approfondimenti diagnostici. ... (Continua)

15/12/2011 22:39:47 Una lettura costruttivista della personalità

I quattro modi di organizzare la mente
Le più recenti acquisizioni in ambito di psicologia portano a considerare l’essere umano come un costruttore di significati. Fin dalle primissime fasi dell’infanzia un bambino grazie alla sua intelligenza e al modo con cui è allevato e accudito inizia ad attribuire a ciò che esperisce un determinato significato. Da sensazioni ed emozioni ricorrenti l’essere umano si auto-organizza, dando della realtà che lo circonda una sua chiave di lettura che egli utilizza per condurre le proprie ... (Continua)

25/02/2011 I siti pornografici portano all'assuefazione e il desiderio svanisce

Se l’anoressia è sessuale
Un vecchio slogan pubblicitario recitava: "Far bene l’amore fa bene all’amore" e non si trattava solo di una frase ad effetto perché il sesso è un’attività che si rinforza con la pratica. Al contrario abbandonarlo significa aver sempre maggiori difficoltà a recuperare il desiderio.
Quando il desiderio svanisce ecco che si può parlare di “anoressia sessuale” (detta anche Disturbo da Desiderio Sessuale Ipoattivo), una mancanza di appetito sessuale.
E’ un disturbo persistente e ... (Continua)

  1|2

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale