Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 183

Risultati da 171 a 180 DI 183

21/10/2002 
Come battere la "fatica da tumore"
Ritrovare la voglia e la forza di camminare, cucinare, uscire, dando scacco alla 'fatica da tumore', effetto collaterale che affligge l'84% dei malati, ben 220 mila persone l'anno solo in Italia. Solo il 9% di chi ne soffre, viene curato. Ma vincere la 'fatigue', aumentando le chance di battere anche il tumore, si puo', come dimostra uno studio europeo condotto principalmente in centri italiani, tra cui l'Istituto Tumori di Genova, l'Universita' La Sapienza di Italy e l'ospedale S. Andrea di ... (Continua)
17/07/2002 
Nuovo farmaco per curare anemia dei neonati prematuri
L'eritropoietina beta (EPOb) combatte l'anemia dei neonati prematuri, fino ad eliminare completamente la necessità di trasfusioni. Secondo i dati raccolti da ricercatori tedeschi e svizzeri, l'EPOb può essere utilizzata per migliorare rapidamente l'ematocrito dei neonati con peso compreso tra i 500 e i 900 g. Lo ha dimostrato uno studio pubblicato sul ''Journal of Pediatrics''.
Michael Obladen, della Charité Virchow-Klinikum, ha coordinato l'European Multicenter Erythropoietin Beta Study ... (Continua)
21/02/2002 
'Fatigue', la stanchezza dell'ammalato di cancro
Viene denominata "fatigue" e corrisponde al senso di stanchezza che prova il paziente con tumore e che coinvolge aspetti fisici, emotivi e sociali riducendo significativamente la sua qualità di vita.
"La fatigue - dichiara il prof. Cognetti, del Dipartimento di Oncologia Medica di Italy - è un disturbo comune alla grande maggioranza dei pazienti con tumori avanzati e sottoposti a trattamenti radio e chemio-terapici e consiste in un esaurimento di energia, estrema stanchezza, debolezza e ... (Continua)
20/12/2001 
Le malattie della tiroide
Trattiamo di una ghiandola endocrina (significa "a secrezione interna") che si trova nel collo, sotto il "pomo di Adamo"). Essa assume rapporti laterali col muscolo sternocleidomastoideo e con le carotidi, posteriormente col nervo laringeo-ricorrente, con la trachea e con l’esofago.
La ghiandola produce ormoni, la tiroxina (T4) e la triodotironina (T3), per il 65% costituiti da iodio. L’assunzione giornaliera dello iodio è fondamentale per la costituzione degli ormoni; nelle zone dove ... (Continua)
17/12/2001 
Anemia falciforma: terapia ok in topi
La patologia è stata sconfitta per la prima volta utilizzando il virus dell'Aids modificato come vettore per sostituire i geni malati con quelli sani.
Un'équipe di ricercatori inglesi è riuscita a curare, grazie alla terapia genica, i topi fatti ammalare di anemia falciforme. Si spera adesso di poter replicare tale successo sull'uomo anche se si sa già che ci vorranno almeno due anni prima di far partire i test.
Si tratta di una forma di anemia ereditaria e incurabile - dovuta a ... (Continua)
12/12/2001 
Il favismo
Ci occupiamo di un difetto congenito tipico di un enzima normalmente presente nei globuli rossi, la glucosio-6-fosfato-deidrogenasi, essenziale per la vitalità degli eritrociti e in particolare per i processi ossidoriduttivi che in essi si svolgono.
La carenza di questo enzima provoca un'improvvisa distruzione dei globuli rossi e quindi la comparsa di anemia emolitica con ittero, quando il soggetto che ne è carente ingerisce fave, piselli o alcuni farmaci (sulfamidici, salicilici, ... (Continua)
13/11/2001 
Le vertigini
Disturbo che nel linguaggio comune è indicato con il termine "capogiro", usato per esprimere un’alterazione dell’equilibrio che può manifestarsi con caratteristiche molto variabili da soggetto a soggetto, spesso però descritte come sensazione di sbandamento o di instabilità. Tale sensazione andrebbe definita vertigine, nel senso di un disturbo alla sensibilità spaziale che genera l’illusione di un movimento del soggetto rispetto all’ambiente circostante (o invece dell’ambiente rispetto al ... (Continua)
22/10/2001 
Orinoterapia
Nata con l'uomo in funzione di auto-medicamento (che oggi definiremmo "estremo"), l'orinoterapia è stata ripresa dalla medicina alternativa che l'ha valutata facendo riferimento al nostro corpo, laboratorio alchemico: le uree, essendo a base di azoto, permettono la produzione degli amminoacidi i quali sono i mattoni della vita, ma ciò che importa è che essi svolgono compiti importanti ad esempio, rallentando il processo di invecchiamento, la produzione di ormoni T1, immunoglobuline, globuli ... (Continua)
19/10/2001 
Il morbo di Whipple
E' una malattia rara che colpisce gli uomini e si caratterizza per febbre, dolore addominale, diarrea, anemia, linfoadenopatia, artralgie ed artriti, pleuriti, pericarditi ed endocardite valvolare, calo di peso e si accompagna a lesioni dermatologiche.
Nel morbo di Whipple l’intestino tenue presenta una parete intestinale ispessita ed edematosa e nella struttura della mucosa, nelle sue sezioni istologiche, si nota l’infiltrazione di grossi macrofagi il cui citoplasma è ripieno di molti ... (Continua)
28/09/2001 
Rettocolite ulcerosa
Si tratta di una malattia infiammatoria cronica del grosso intestino, che colpisce di solito colon e retto. L'infiammazione provoca ulcere della mucosa e la formazione di pseudopolipi. La patologia presenta periodi di riacutizzazione intervallati a periodi di remissione. Da non sottacere le complicazione annesse: colite fulminante, megacolon tossico, perforazione intestinale, emorragia massiva.
I suoi sintomi possono essere lievi oppure manifestarsi in modo maniera grave. E' tipica la ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX No Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Italy
Centro medico TEL. 06 200.61.24, via Pirlo 66, 00133 Italy

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale