ANSIA

Consulta centinaia di testi. Indice di tutti gli articoli Ansia

Sintomi Diagnosi Terapia


L’ansia costituisce una delle caratteristiche fondamentali del nostro tempo. Ma che cos'è l’ansia in senso stretto? Viene di solito definita come un sentimento penoso di pericolo imminente e mal definito. Per indicare lo stesso tipo di disturbo si usano a volte i termini di angoscia e ansietà, che definiscono in ogni caso situazioni affettive che sfumano una nell'altra. In ciascun individuo è presente un certo stato d'ansietà ed è possibile evidenziare tutti gli aspetti intermedi fra ansia psicologica e ansia patologica. Nell'ansia patologica la situazione vissuta dal malato è una particolare sensazione indefinita: egli non riesce a oggettivare concretamente il pericolo da cui si sente minacciato, vive dunque una condizione di profonda disperazione e una penosa sensazione d'impotenza o di debolezza di fronte alla minaccia che percepisce come immediata. A volte si precisa meglio il motivo della sensazione di paura: paura della morte, paura dell'avvenire o del passato, che non trovano tuttavia giustificazione nella realtà.

Sintomi

L’ansia non può essere definita nei sintomi per il semplice motivo che è un sintomo essa stessa. L'ansia è di frequente riscontro anche negli stati depressivi. Essa rappresenta inoltre il sintomo fondamentale della maggior parte delle nevrosi; si è visto che interviene costantemente nella nevrosi d'angoscia; inoltre compare, con diverse sfumature, nella nevrosi fobica, in quella ossessiva e nell'isteria. L'ansia si riscontra anche nelle fasi acute delle psicosi. Al di la delle fasi acute è, in genere, poco evidente, mascherata dai sintomi della malattia di fondo. Certe depressioni malinconiche si manifestano in concomitanza di uno stato d'ansia infinitamente più intensa di quella rilevabile nelle nevrosi e tale, a volte, da spingere il malato al suicidio. L'ansietà può infine essere anche il sintomo di una malattia organica; le cardiopatie, l'insufficienza respiratoria, l'asma, le malattie neurologiche localizzate al tronco dell'encefalo, l'ipertiroidismo sono spesso accompagnate da una spiccata componente ansiosa. L'abuso di certi farmaci, quali gli amfetaminici, i barbiturici, gli ormoni corticoidi o tiroidei, può scatenare, soprattutto nei soggetti predisposti, stati ansiosi. L'ansia è dunque un sintomo fondamentale in psichiatria, perché si può riscontrare in tutte le malattie mentali. È inoltre di frequente riscontro in molte malattie organiche. Per gli psicologi sarebbe alla base di tutte le malattie psicosomatiche, nel senso che l'ansia connessa a conflitti psichici non risolti potrebbe preparare o favorire l'esplosione di crisi d'asma, il manifestarsi di un'ulcera duodenale, di un'ipertensione arteriosa, ecc. In queste situazioni l'ansia non sarebbe vissuta come tale, ma si tradurrebbe nelle manifestazioni somatiche sopra segnalate, che rappresenterebbero quindi gli equivalenti organici dell'ansia.

Diagnosi

Le manifestazioni ansiose intervengono quindi apparentemente senza una causa precisa: comunque possono essere scatenate anche da avvenimenti esterni (incidenti, situazioni di tensione psicologica, conflitti, shock, delusioni); si parla allora di ansietà reattiva (o di reazione ansiosa) determinata da un fatto esogeno drammatizzato. Il comportamento del soggetto ansioso può essere agitato o immobile per lo stato di panico che può raggiungere l'esperienza emotiva. Quasi sempre l'ansia psichica si traduce, a livello somatico, in quelle manifestazioni vegetative che classicamente esprimono un'emozione: tachicardia, palpitazioni, algie precordiali, sudorazione, secchezza delle fauci, penosa sensazione di soffocamento e di costrizione toracica o di peso epigastrico, dolori addominali, tremori, vertigini, annebbiamento visivo, disturbi urinari. Una crisi d'ansia può avere una durata variabile, e può essere ridotta con un intervento terapeutico. In caso di persistente stato di tensione emotiva, accompagnato da ripetute crisi d'ansia, si parla di nevrosi d'angoscia.

Terapia

Il trattamento della crisi d'ansia consiste inizialmente nel creare una situazione ambientale rassicurante, capace di ridurre al minimo le stimolazioni che sono all'origine dello stato ansioso, e contemporaneamente nell'uso di farmaci tranquillizzanti. Attualmente esiste infatti una vasta gamma di psicofarmaci che consentono sempre di bloccare la crisi e di ridurre la tensione ansiosa persistente che spesso si prolunga oltre il termine della crisi. Sarebbe opportuno che la prescrizione di questi farmaci venisse fatta esclusivamente dai medici. Purtroppo invece l’uso delle benzodiazepine e dei farmaci di ultima generazione che agiscono anche sull’umore spesso è affidato a una certa superficialità. Il ricorso alla psicoterapia deve essere sempre valutato con attenzione.

Ansia, aggiunta di D-cicloserina alla terapia

Ansia, aggiunta di D-cicloserina alla terapiaMigliora gli esiti della terapia cognitivo-comportamentale

I pazienti ansiosi, affetti da stress post-traumatico o disturbo ossessivo-compulsivo, possono beneficiare dell'aggiunta di D-cicloserina alla terapia cognitivo-comportamentale.
A rivelarlo è uno studio del [...]

L'ansia da nuovo anno

L'ansia da nuovo annoI propositi per l'anno che verrà rischiano di creare aspettative troppo alte

Un anno si sta chiudendo e uno nuovo fra poco inizierà. E come sempre, per gli italiani è arrivato il momento di tracciare dei bilanci su quanto fatto nel 2016 e i progetti nuovi da intraprendere nel 2017.
Attenzione però alle troppe [...]

L'ansia da regalo

L'ansia da regalo6 italiani su 10 ne soffrono

La gioia e la spensieratezza che contraddistinguono le festività natalizie sono messe a rischio dall’elemento che più di ogni altro caratterizza il giorno in cui tutti sono più buoni: il regalo di Natale.
La ricerca dei doni infatti è fonte di [...]

Ansia, troppo ferro nel tessuto nervoso

Ansia, troppo ferro nel tessuto nervosoNuova scoperta di ricercatori italiani sul recettore Tfr2

Le crisi d'ansia sono associate a un aumento della presenza di ferro nel tessuto nervoso. La scoperta è firmata da ricercatori del Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi (Nico) dell'Università di Torino, che su [...]

Lo stress innesca ansia e depressione

Lo stress innesca ansia e depressioneEffetti molecolari descritti da ricercatori italiani

Lo stress ha il potere di generare ansia e depressione. Lo afferma uno studio dell’Università Statale di Milano pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences USA (PNAS).
La ricerca apre la strada alla [...]

La sedentarietà fa morire prima

La sedentarietà fa morire primaTroppo tempo passato senza far nulla scatena anche le crisi d'ansia

Non perdete il vostro tempo, sdraiatevi! Il provocatorio suggerimento tuttavia potrebbe rivelarsi poco lungimirante, stando a quanto afferma uno studio dell'Università di Sydney pubblicato su Plos Medicine.
Stando ai risultati, [...]

L'Lsd riduce l'ansia

L'Lsd riduce l'ansia

Possibile trattamento anche per le forme di dipendenza

Alcune droghe psichedeliche come l'Lsd potrebbero rappresentare una nuova via terapeutica per il trattamento dei disturbi d'ansia, il disturbo da stress [...]

Mal di testa, il decalogo per un’estate a «mente libera»

Mal di testa, il decalogo per un’estate a «mente libera»

I suggerimenti del neurologo Gennaro Bussone

Andare in vacanza spesso si rivela una situazione stressante e faticosa. Prenotazioni, valigie, liste interminabili di cose da [...]

Lo stress della prova costume

Lo stress della prova costume

Ansia per 7 italiani su 10

Sole, spiagge e mare alle porte. Come ogni anno arriva puntuale, con l’avvicinarsi delle vacanze estive, anche la temutissima prova costume. Otre 7 [...]

Stress da lavoro, una vera malattia

Stress da lavoro, una vera malattia

Misure preventive per evitarlo o ridurlo

Lo stress sul lavoro è una vera e propria piaga sociale. 19 Asl italiane si sono unite per combattere questo disturbo che riguarda un lavoratore su [...]

L'ansia ci ruba 5 anni di vita

L'ansia ci ruba 5 anni di vita

Invecchiamento precoce per chi soffre del disturbo

Non è solo una questione di qualità di vita, anche la quantità è messa in discussione. I soggetti ansiosi devono scontare una riduzione della speranza di [...]

Gli ansiosi sono più intelligenti

Gli ansiosi sono più intelligenti

I soggetti colpiti mostrano un'iperattivazione della sfera cognitiva

Sarà di scarsa consolazione, ma se soffrite di ansia sappiate che siete più intelligenti della media. A dirlo è uno studio di ricercatori della [...]

L'ansia non ama uscire di sera

L'ansia non ama uscire di sera

Chi soffre di ansia è più sereno se va a dormire presto

Se siete ansiosi considerate il fatto che la vostra serenità dipende anche dall'ora in cui andate a letto. Secondo uno studio dell'Università di [...]

L’ossitocina riduce l’ansia

Bassi livelli dell’ormone associati a crisi di ansia

Non sarà l’ormone dell’amore come più volte è stato ribattezzato, ma è sicuramente quello della serenità. Uno studio pubblicato su Molecular Psychiatry da un team della Stanford University School of Medicine ha rivelato l’effetto positivo dell’ossitocina sull’ansia.
Nello specifico, secondo gli autori, livelli troppo [...]

Il paracetamolo scaccia l'ansia

Il paracetamolo scaccia l'ansia

L'antidolorifico sembra aiutare nel prendere le decisioni

Armatevi di paracetamolo se dovete prendere una decisione importante, una di quelle che provocano ansia. A dirlo è uno studio dell'Università del [...]

Il maltempo genera ansia

Il maltempo genera ansia

Sport e idratazione le risposte migliori

Ansia e abbassamento di pressione: altro che tintarella, questi giorni di luglio stanno rabbuiando l’umore di milioni di italiani. Secondo l’esperto di ansia e [...]

L'acidità aiuta a ridurre l'ansia

L'acidità aiuta a ridurre l'ansia

Aumentarne i livelli nel cervello riduce la possibilità del disturbo

L'acidità non è sempre un male. In alcuni casi può infatti rivelarsi un alleato contro alcuni disturbi, fra i quali l'ansia. A dirlo è uno studio [...]

Come nasce l'ansia

Come nasce l'ansia

Meccanismi neuronali inediti fanno luce sulla condizione

Uno studio pubblicato sulla rivista Cell fa luce su uno dei disturbi psicologici più diffusi del nostro tempo, l'ansia. A fare la differenza sarebbe il setto laterale [...]

L'ansia da tasse, come gestirla

L'ansia da tasse, come gestirla

Le rate da pagare inducono uno stato di apprensione continuo

Le scadenze fiscali, si sa, sono come gli esami, non finiscono mai. Ci eravamo appena liberati dall'Imu che dobbiamo subito preoccuparci per le tante [...]

La nocicettina sconfigge lo stress

La nocicettina sconfigge lo stress

La risposta allo stress è dentro di noi

Non servono farmaci né tecniche meditative per raggiungere un'invidiabile sensazione di serenità interiore, basta una molecola chiamata nocicettina. [...]

Non serve rilassarsi per superare l'ansia

Non serve rilassarsi per superare l'ansia

È necessario invece lasciare spazio all'eccitazione

Dovete sostenere un esame, parlare in pubblico o uscire per la prima volta con la persona che desiderate da tanto tempo? Niente paura, liberate [...]

La nostalgia come cura per l'ansia

La nostalgia come cura per l'ansia

Il sentimento aiuta a rendere più ottimiste le persone

Volgere lo sguardo indietro e agognare un passato che non può più tornare è sempre stato visto perlomeno come una debolezza, se non come un [...]

Ansia, una questione di sesso e geni

Ansia, una questione di sesso e geni

Dimostrazione scientifica della predisposizione femminile all'ansia

L’ansia è una normale emozione, che tutti gli esseri umani provano, e ha la funzione fondamentale di segnalare situazioni pericolose o spiacevoli, [...]

Ansia da Halloween

Ansia da Halloween

Come superare le proprie fobie e non farsi terrorizzare

Arrivati nel pieno delle celebrazioni della festa di Halloween, a fare da protagonisti sono ragni, mostri, alieni e serpenti le cui presenza, rappresentata sotto [...]

Multitasking fonte di ansia

Multitasking fonte di ansia

Sintomi depressivi e stress fra i possibili rischi

Siete iper-tecnologici e abituati a interagire con più strumenti alla volta? Multitasking è la vostra parola d'ordine, ma attenti perché potrebbero esserci [...]

Come ci comportiamo in ascensore

Come ci comportiamo in ascensore

Un luogo dove si evidenziano le nostre ansie

Tutti i giorni utilizziamo l’ascensore, anche più volte nella giornata, ed ogni volta ci comportiamo seguendo una sorta di rituale.
È un’operazione [...]

Le nostre decisioni influenzate dall'ansia

Le nostre decisioni influenzate dall'ansia

Ricerca sottolinea l'impatto degli stati d'animo sulla nostra vita

È un disturbo che colpisce ormai quasi mezzo miliardo di persone in tutto il mondo, stando alle cifre rese note dall'Organizzazione mondiale [...]

L'ansia fa invecchiare

L'ansia fa invecchiare

Ricerca americana segnala il rischio di invecchiamento precoce per gli ansiosi

Tenete d'occhio le vostre ansie. Uno studio condotto da un team del Brigham and Women Hospital di Boston ha suggerito un nesso possibile fra l'ansia fobica e la [...]

Quel male oscuro chiamato “ansia”

Quel male oscuro chiamato “ansia”

Fare chiarezza sulla definizione di un sintomo troppo inflazionato

L’ansia è secondo la sua classica definizione psicopatologica “paura senza oggetto”, ossia un’emozione di spavento che non trova in quel preciso [...]

La paura di parlare rende muti

La paura di parlare rende muti

Alcuni bambini soffrono di “mutismo selettivo”

È un disturbo ansioso infantile, ancora troppo poco conosciuto, caratterizzato dall'"incapacità" del bambino di parlare in determinate situazioni sociali. [...]

“Repetita iuvant”: ripetere giova

“Repetita iuvant”: ripetere giova

L’ansia è controllata dai gesti ripetitivi

Arriva la conferma che la coazione a ripetere, ossia il bisogno compulsivo di compiere gesti in maniera ritualizzata, rappresenta un modo per abbassare [...]


у нас

здесь