(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) sono poco efficaci perch le cellule tumorali pancreatiche sono particolarmente resistenti e la loro azione pu essere solo rallentata.
Quali sono i fattori di rischio? Innanzitutto il fumo. Nei fumatori il rischio di cancro al pancreas triplo rispetto ai non fumatori, e il rischio tanto pi alto quante pi sigarette si fumano. Secondo le stime, un terzo dei casi di cancro al pancreas, soprattutto fra gli uomini, potrebbe essere evitato se si rinunciasse al fumo.
Il secondo fattore di rischio l'alcol. Da non superare la soglia di 20-40 grammi per gli uomini e 10-20 per le donne, il che tradotto significa non pi di un bicchiere di vino o mezzo litro di birra. I superalcolici sarebbe bene evitarli del tutto.
Il pancreas tratta l'alcol attraverso alcuni enzimi, ma questa attivit metabolica produce delle molecole che sono in grado di danneggiare le cellule pancreatiche, con un aumento del rischio pari a 10 volte.
Infine fondamentale il ruolo dell'alimentazione. Uno studio pubblicato da ricercatori del Karolinska Institute di Stoccolma ha trovato un nesso fra la condizione di obesit e la probabilit di essere vittime di un cancro al pancreas, in particolare quando il grasso stratificato sull'addome e si in presenza di un'intolleranza al glucosio, una resistenza all'insulina o al diabete conclamato. Vanno evitati gli alimenti iper-calorici, quelli ricchi di proteine di origine animale, i grassi e i carboidrati raffinati.
Claudio Cricelli, Presidente della Societ Italiana di Medicina Generale (SIMG), commenta: dobbiamo cogliere i campanelli d'allarme, per indirizzare precocemente il paziente al centro di riferimento, distribuendo allo stesso tempo sul territorio il management delle persone in carico. Deve quindi rafforzarsi sempre di pi il rapporto tra medico di famiglia e specialisti".
Come si interviene in caso di cancro al pancreas? Claudio Bassi, ordinario di Chirurgia Generale presso l'Istituto del Pancreas dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona, parla dell'opzione chirurgica: in circa l'80% dei casi il cancro del pancreas alla diagnosi non passibile di chirurgia radicale perch il tumore gi metastatico, principalmente al fegato, oppure coinvolge localmente grossi vasi non resecabili. Per tale neoplasia quindi necessaria una diagnosi molto precoce che pu essere effettuata solo approntando programmi di screening per individui con sicuri fattori di rischio".
Per quanto riguarda le altre opzioni, la radioterapia indicata dopo l'intervento come terapia adiuvante e pu essere utile anche nei pazienti con malattia localmente avanzata non resecabile.
La chemioterapia invece pu essere impiegata prima o dopo l'intervento chirurgico, oppure quando la chirurgia non pu essere applicata, ovvero nella maggior parte dei casi. Per molto tempo l'unico trattamento farmacologico disponibile stata la gemcitabina, ma ora alcuni studio hanno dimostrato la maggiore efficacia di una terapia combinata. Una ricerca francese ha analizzato i risultati di una combinazione di 4 farmaci (Folfirinox): 5-FU, leucovorina, oxaliplatino e irinotecano. La terapia ha consentito in fase di sperimentazione un aumento considerevole della sopravvivenza, anche se piuttosto aggressiva per l'organismo.
Una nuova speranza data dall'avvento delle nanotecnologie, come spiegano Francesco Cognetti, presidente della Fondazione Insieme contro il cancro e Stefano Cascinu, past president dell'Associazione italiana di oncologica medica (Aiom): solo ultimamente si iniziato a compiere significativi passi in avanti nella ricerca, grazie all'arrivo del nab-paclitaxel, cio paclitaxel legato all'albumina in nanoparticelle. un trattamento gi impiegato nel campo del tumore della mammella metastatico, che sfrutta le pi recenti scoperte in ambito di nanotecnologia. Questo farmaco, associato alla gemcitabina, ha dato risultati incoraggianti, permettendo di avere per la prima volta pazienti lungo sopravviventi in uno studio sul carcinoma del pancreas".
Leggi altre informazioni
13/11/2014 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del e iscriverti alla , riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


купить средство для потенции

донорство яйцеклетки цена