(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) di ottenere informazioni riguardanti la totalità dell'individuo, dato che lo scrivere comporta una vera e propria proiezione psicosomatica sul foglio.
Chi scrive proietta la propria immagine corporea sul foglio: ciò consente, tra l'altro, di individuare varie patologie e le sedi delle loro localizzazioni. Il gesto dello scrivere è una profonda manifestazione dell'unità psicologica e fisiologica dello scrivente. Tra le diagnosi che risultano possibili tramite lo strumento grafologico rientra l’ansia, che è attualmente un fenomeno psicologico diffuso.
Accade spesso che i termini "ansia" ed "angoscia" vengano usati senza differenziazioni, ad indicare uno stato particolare di sofferenza che si manifesta nel soggetto di fronte a stimolazioni provenienti dal mondo esterno.
Va però evidenziato che, mentre l'ansia, entro certi limiti, può costituire un normale fenomeno con funzioni di stimolo, crescita e di base per un apprendimento costruttivo, l'angoscia invece, forma estrema dell'ansia, consiste in uno stimolo eccessivo che l'Io non può dominare. Di conseguenza, risulta normale provare ansia, quando si deve affrontare una situazione impegnativa come un esame o un incontro di lavoro; ma se, mancando motivazioni reali, lo stato ansioso cresce e persiste, diventa un fenomeno negativo.
Usando il linguaggio grafologico, tale condizione psichica viene manifestata soprattutto dall'improvviso addossarsi qua e là di due o più lettere all'interno dello scritto. Quest'azione, questo addossamento, detto restringimento del gesto grafico esprime la proiezione inconscia del bisogno di proteggersi e difendersi da qualcosa che ci sovrasta, attraverso l'atteggiamento istintivo di raccoglimento. Sta ad indicare facili insorgenze di stati apprensivi e malinconici, di suscettibilità e di difficoltà ad agire per la paura di sbagliare. La personalità che ne emerge è poco fiduciosa in sè stessa e negli altri, e si avvilisce di fronte a difficoltà ed insuccessi.
Le ricerche scientifiche hanno potuto rilevare che alcuni disturbi del sistema nervoso presentano determinati segni grafici. Per es., i bambini che risultano affetti da malattie del sistema nervoso, come la balbuzie, il ‘ballo di S. Vito’, ecc. frequentemente hanno una scrittura rovesciata, cioè inclinata all’indietro, verso il margine sinistro del foglio. I malati di fegato mostrano, generalmente, una scrittura discendente, che non mantiene il rigo immaginario di base, ma che tende a cadere verso il basso, e la loro grafia inoltre si presenta decisa, angolosa e costante.
Nei tossicodipendenti si rileva una grafia tremolante ed incerta, che è anche sintomo di altre affezioni. Gli ipertiroidei presentano una scrittura le cui principali caratteristiche sono una pressione grafica irregolare, una forma arrotondata e slegata, una velocità accelerata, una scrittura <>, esitante.
Negli affetti dal morbo di Parkinson la grafia è piccola, lenta, tutta pervasa da un lieve tremore quasi impercettibile. In realtà, sono molte le malattie che riportano caratteristiche grafiche precise.
Anche in previsione dell’assunzione di nuovi farmaci non utilizzati precedentemente, risulta utile chiedere al paziente di scrivere prima e dopo tale assunzione per comprendere se il farmaco somministrato é ben tollerato dal paziente, o se provoca reazioni indesiderate.
E’ importante che il medico e il grafologo interagiscano e collaborino sempre più strettamente, nell’interesse del paziente. Utilizzando la grafologia anche in ambiti in cui a tutt'oggi ne risulta sconosciuta la sua applicazione, o quasi.

dr. Alessandra Lumachelli
Consulente grafologica, grafoterapeuta, coach
cell. +39.3387830312
[email protected] www.alessandralumachelli.net



Puoi fare una domanda agli specialisti del e iscriverti alla , riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


link steroid-pharm.com

www.steroid.in.ua