Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Rivaroxaban riduce il rischio di amputazione

Nei soggetti affetti da arteriopatia periferica

Varie_5894.jpg

Nuovi dati su Rivaroxaban segnalano l’efficacia del farmaco nel ridurre le probabilità di amputazione in caso di arteriopatia periferica.
Sono stati pubblicati due articoli su The Lancet con dati derivanti dallo studio di fase III Compass, il primo relativo a pazienti con arteriopatia periferica (PAD) e l’altro con pazienti affetti da malattia coronarica (CAD).
I risultati dall’analisi dei pazienti con malattia arteriosa periferica (PAD) mostrano che Rivaroxaban a dosaggio vascolare 2,5 mg due volte die più aspirina 100mg in monosomministrazione riducono considerevolmente il rischio di amputazioni maggiori del 70% (riduzione rischio relativo) e il rischio dell’endpoint composito di eventi avversi cardiovascolari maggiori (MACE), eventi avversi maggiori agli arti (MALE) e amputazioni maggiori del 31% (riduzione rischio relativo), rispetto ad aspirina 100mg in monosomministrazione ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Rivaroxaban, amputazione, arteriopatia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 3933 volte