Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Chemioterapia adiuvante per il cancro ovarico

Prima dell'intervento aumenta l'efficacia dell'immunoterapia

Tumore al testicolo_5662.jpg

Una cura chemioterapica adiuvante prima dell'intervento chirurgico di rimozione di un cancro ovarico aumenta le possibilità di guarigione. Secondo uno studio pubblicato su Clinical Cancer Research, infatti, le pazienti trattate in questo modo mostrano alterazioni specifiche delle cellule immunitarie residenti nella neoplasia associate a una maggiore efficacia dell'immunoterapia somministrata dopo l'intervento.
La dott.ssa Frances Balkwill, docente di Biologia dei tumori presso il Barts Cancer Institute della Queen Mary University di Londra, spiega: «Il carcinoma sieroso ad alto grado (Hgsc) è una forma di neoplasia ovarica difficile da trattare per due ragioni: viene spesso diagnosticata dopo la sua diffusione metastatica e, anche se risponde positivamente alla chemioterapia, spesso recidiva diventando resistente ai trattamenti successivi».
Il team di Balkwill ha raccolto campioni ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ovaio, chemioterapia, tumore,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 19463 volte