Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Bevacizumab efficace contro il glioblastoma

L'anticorpo aumenta il ventaglio delle utilizzazioni possibili

L'anticorpo monoclonale Bevacizumab si è mostrato efficace nel trattamento del glioblastoma, la forma più aggressiva di cancro al cervello. I risultati emergono dallo studio di fase III AVAglio, condotto su un gruppo di pazienti affetti dalla neoplasia con diagnosi recente dopo una biopsia. La metà di essi ha ricevuto l'avastin (il nome commerciale della molecola), l'altra metà un placebo.
L'assunzione del farmaco associata a chemioterapia e radioterapia riduce il rischio di mortalità e di progressione del cancro del 36 per cento rispetto al placebo.
Il tasso di sopravvivenza a un anno è del 66 per cento per il gruppo placebo contro il 72 del gruppo avastin. Lo studio ha mostrato anche che durante il periodo privo di progressione i pazienti sono stati in grado di conservare la propria autonomia e che un certo numero di indicatori importanti della qualità di vita erano a buoni livelli. ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | bevacizumab, avastin, glioblastoma,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27329 volte


http://www.adulttorrent.org

Androver

лекарство вимакс