(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) per la pulizia orale sarebbe peraltro associato anche a un maggior rischio di cancro.
Lo dice una ricerca condotta dalla University of Glasgow Dental School e pubblicata su Oral Oncology.
Lo studio si è basato sui dati di ricerche passate sulle abitudini relative all'igiene orale delle persone che vi avevano partecipato, per un totale di 2000 individui. I rischi più alti sono a carico di quei soggetti che lavano poco i denti o che hanno spesso le gengive sanguinanti.
È probabile che l'uso frequente del collutorio rappresenti una sorta di alternativa rapida a quello corretto dello spazzolino. La poca igiene orale che ne consegue è uno dei motivi possibili per cui si alza l'incidenza del tumore alla bocca e alla gola.
L'autore della ricerca, David Conway, spiega: “non consiglierei l'uso abitudinario del collutorio, punto. Ci sono occasioni o patologie per cui un dentista può prescriverlo, per esempio nel caso di una bassa salivazione dovuta all'assunzione di alcuni farmaci. Ma per me, tutto ciò che serve è spazzolarsi frequentemente i denti con un dentifricio al fluoro e controllarsi regolarmente dal dentista".
Il ricercatore sottolinea anche che l'uso frequente del collutorio potrebbe essere legato all'esigenza di mascherare l'odore forte di fumo e alcol. In tal senso, l'aumentata incidenza di questo tipo di neoplasia sarebbe connessa con l'adozione di abitudini di vita poco sane.
Damien Walmsley, consulente della British Dental Association, commenta: “la ricerca evidenzia che le persone a rischio nello sviluppo di questi tipi di cancro possono usare i collutori contenenti alcol in modo inappropriato".
Leggi altre informazioni
28/11/2017 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del e iscriverti alla , riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.
Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante