(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) del parto stretto trasmettono i propri geni alla prole, aumentando l'incidenza del fenomeno.
Philipp Mitteroecker, coordinatore dello studio, spiega: «Da tempo cerchiamo di capire come si evolve la specie umana. Ci siamo chiesti perché negli ultimi decenni è aumentata la percentuale di neonati che non riescono a superare il canale del parto della madre e ad affrontare un parto naturale. Il termine tecnico è sproporzione feto-pelvica. Fino a 100 anni fa, le donne con questo problema sarebbero morte insieme al feto. Per loro non c'erano possibilità. Era una selezione naturale della specie. Oggi chi ha un canale pelvico molto stretto non solo sopravvive al parto, grazie al cesareo, ma trasmette i suoi geni alle figlie. Possiamo dire che la tendenza che portava in passato alla nascita di bambini piccoli, che potessero essere partoriti in modo naturale, si è invertita. Tutto questo perché si ricorre al parto cesareo. Con la nostra ricerca non volevamo attaccare questo importante intervento chirurgico, ma capirne l'influenza sull'evoluzione della specie».
Leggi altre informazioni
07/12/2016 Andrea Piccoli


Puoi fare una domanda agli specialisti del e iscriverti alla , riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


designedby3d.com/product-category/overwatch/

www.cialis-viagra.com.ua/plokhaya-erekciya-kak-ustranit-oslablennuyu-potenciyu

http://pills24.com.ua