Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Test del Dna non solo per le gravidanze a rischio

Efficacia superiore rispetto ai tradizionali metodi di screening

Gravidanza_377.jpg

Per individuare la sindrome di Down e le altre patologie di carattere cromosomico vanno privilegiati i test di screening del Dna, da estendere a tutte le gravidanze e non solo a quelle a rischio.
Lo dice uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un gruppo di ricercatori del Tufts Medical Center. Stando ai risultati, questi test mostrano un'efficacia superiore a quella di ecografie e test biochimici del sangue della madre.
Nel sangue materno non c'è solo il Dna della donna, ma anche frammenti di Dna del feto. Grazie a un sequenziamento di questo Dna mescolato, gli scienziati riescono a determinare se il feto presenta un'anomalia cromosomica, come ad esempio la copia in eccesso del cromosoma 21, che causa la sindrome di Down.
Si tratta di un metodo che assicura piĂą efficacia dei normali metodi non invasivi, mentre l'unica vera alternativa in termini di sicurezza del ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Down, Dna, sangue,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 18997 volte


http://danabol-in.com

e-kirpich.kiev.ua/ryadovoy-kirpich

https://velotime.com.ua