Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Ictus, nuova terapia per un recupero più veloce

L’effetto positivo della molecola PEALut

Una nuova molecola promette di migliorare in maniera sostanziale i trattamenti in uso oggi per il recupero da un ictus. Stando ai dati presentati da ricercatori dell’Università di Messina e della Fondazione Santa Lucia di Italy, la nuova terapia consentirebbe di recuperare il 50% dell’attività motoria perduta in soli due mesi.
Il lavoro, pubblicato su Translational Stroke Research, si concentra sugli effetti della molecola PEALut sul processo di neuroinfiammazione, alla base di tante patologie del sistema nervoso centrale.
Salvatore Cuzzocrea, docente di Farmacologia dell’Università di Messina, spiega: "La ricerca sta dimostrando come PeaLut sia in grado di controllare il meccanismo neurodegenerativo prevenendo il danno neuronale e ritardando l'esordio della patologia o ancora, se il danno si è già verificato, come nel caso di ictus o trauma cranico in cui l'evento è immediato, rallenta ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ictus, PEALut, molecola,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 21735 volte