Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Fratture, tecnica Lipus inefficace

Gli ultrasuoni a bassa intensità non danno benefici

Fratture_25.jpg

Tecnica poco efficace e costosa. È la sintesi dello studio pubblicato sul British Medical Journal sulla tecnica Lipus (Low intensity pulsed ultrasound, ultrasuoni a bassa intensità) come metodo per accelerare la ripresa dopo una frattura ossea.
Lo studio è firmato da Stefan Schandelmaier della McMaster University di Montreal e smentisce gli esiti di ricerche precedenti che avevano invece evidenziato l'efficacia della tecnica.
I ricercatori hanno realizzato una metanalisi degli studi condotti sull'argomento, scoprendo guarigioni lente o complicate nel 10 per cento dei pazienti con frattura ossea. «La Lipus è stata approvata fin dal 1994 dalla Food and Drug Administration come terapia adiuvante nella guarigione delle fratture e delle osteotomie», scrivono gli autori.
Tuttavia, la revisione che ha preso in esame 26 trial randomizzati dimostra l'assenza di differenze significative fra i ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | fratture, Lipus, ultrasuoni,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 16630 volte