(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) non sono efficaci nell’ottenere una riduzione della fatica, anzi, tra i loro effetti collaterali spesso c’è un aumento della fatica», spiega Giulio Cavalli, medico e ricercatore del San Raffaele, autore della scoperta e appena rientrato in Italia dagli Stati Uniti, dove ha svolto buona parte della ricerca.
«È stato entusiasmante scoprire, dopo due anni di lavoro, che una molecola naturalmente prodotta dall’organismo riduce l’infiammazione e la fatica, e migliora la tolleranza allo sforzo. Altrettanto entusiasmante è poter continuare ora la ricerca al San Raffaele».
Nello studio si dimostra che la proteina – l’interleuchina IL-37 – è in grado di migliorare la performance fisica sia di topi sani sia di topi con in corso un’infiammazione (che normalmente ne riduce la resistenza fisica). IL-37 sembra funzionare attraverso due meccanismi contemporaneamente: da una lato la riduzione del processo di infiammazione, dall’altro la modifica di processi metabolici. La scoperta potrebbe avere importanti ripercussioni per la terapia della fatica cronica causata da molte malattie che scatenano processi infiammatori, dall’artrite reumatoide al cancro.
«I risultati interessanti e incoraggianti ottenuti in questo studio», commenta il Prof. Lorenzo Dagna, co-autore del lavoro e direttore dell’Unità di Immunologia, Reumatologia, Allergologia e Malattie Rare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, «sono espressione del costante impegno della nostra Unità operativa a comprendere e a prendersi cura di quegli aspetti spesso trascurati ma debilitanti che accompagnano le malattie croniche».

Leggi altre informazioni
02/03/2017 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del e iscriverti alla , riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


https://danabol-in.com

http://danabol-in.com

https://danabol-in.com