Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Scompenso cardiaco, nuovo farmaco disponibile

Associazione sacubitril/valsartan efficace

Varie_2450.jpg

Lo scompenso cardiaco ha un nuovo trattamento disponibile. Si tratta dell’associazione fra sacubitril e valsartan che, stando ai dati, potrebbe abbattere i decessi di natura cardiovascolare del 20%.
Solo in Italia, lo scompenso cardiaco colpisce 1 milione di persone, con 190mila ospedalizzazioni annue, un dato purtroppo destinato ad aumentare nel corso dei prossimi anni.
Michele Senni, direttore dell'Unità strutturale complessa di Cardiologia 1-Scompenso e trapianti di cuore all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, intervistato dall'AdnKronos ha dichiarato che sacubitril/valsartan è il farmaco che attendeva da 15 anni.
Senni ha coordinato per l’Italia lo studio Paradigm-Hf, pubblicato sul New England Journal of Medicine, «il primo - spiega Senni - a dimostrare la possibilità di ridurre la mortalità per scompenso a 15 anni di distanza dagli ultimi due trial che ci erano riusciti ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | scompenso, cardiaco, sacubitril,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 2014 volte