(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) E in questi casi il rischio di diabete è del 30% più alto.
“La scoperta potrà contribuire a piani di prevenzione e trattamento più personalizzati", commenta Vincenzo Trischitta, ordinario di Endocrinologia all'Università La Sapienza. "Aggiunge infatti elementi utili allo sviluppo della medicina di precisione, la cui ambizione è utilizzare farmaci specifici per sottogruppi di pazienti simili, che presentano caratteristiche che li rendono più sensibili a determinate molecole. Il tutto con l'obiettivo di avere migliori risultati con minori effetti collaterali".
Leggi altre informazioni
12/04/2018 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del e iscriverti alla , riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante