(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) dei 50 anni e prima della menopausa, e altre 1.700 donne che formavano il gruppo di controllo.
Nel corso del follow up di 14 anni, 211 donne del gruppo ovariectomia e 131 del gruppo di controllo hanno sviluppato una malattia renale cronica. L’ovariectomia è risultata associata a un aumento del 42% del rischio di malattia renale cronica. Il rischio era più elevato fra le donne che si erano sottoposte all’intervento prima dei 45 anni e fra quelle che non avevano ricevuto una terapia con estrogeni.
«Le donne che pensano di sottoporsi a una ovariectomia bilaterale per la prevenzione del cancro ovarico dovrebbero ricevere adeguata informazione riguardo ai potenziali rischi di morbilità, che possono includere il rischio di malattia renale cronica», concludono gli autori.
Leggi altre informazioni
28/09/2018 Andrea Sperelli


Puoi fare una domanda agli specialisti del e iscriverti alla , riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante