Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Ovariectomia, il rischio è la malattia renale cronica

Nesso fra privazione di estrogeni e danni renali

Varie_1512.jpg

L’intervento per la rimozione delle ovaie prima della menopausa allo scopo di prevenire il cancro ovarico va considerato con attenzione. Il rischio, infatti, è quello di aumentare le probabilità di insorgenza di malattia renale cronica.
A suggerirlo sono i risultati di uno studio pubblicato sul Clinical Journal of the American Society of Nephrology da un team della Mayo Clinic coordinato da Walter Rocca, che spiega: «Questo è il primo studio che ha dimostrato un importante legame tra privazione degli estrogeni nelle donne più giovani e danni renali. Le donne che rimuovono le ovaie chirurgicamente vanno incontro a un aumento del rischio a lungo termine di malattia renale cronica».
In ricerche precedenti, gli studiosi avevano scoperto che l’estrogeno aveva un effetto protettivo sui reni. I ricercatori hanno analizzato 1.700 donne sottoposte a ovariectomia bilaterale prima dei 50 anni e ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ovaie, ovariectomia, estrogeni,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 6539 volte