Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Disturbo bipolare, la terapia con litio può migliorare

Scienziati italiani studiano come ottimizzare il trattamento

Psicosi_1390.jpg

Si può migliorare la terapia con litio, utilizzata nel trattamento del disturbo bipolare. Come farlo è l’obiettivo del programma di ricerca che impegna l’IRCCS Fatebenefratelli di Brescia nell’ambito del progetto europeo H2020. Complessivamente, il progetto è finanziato con sette milioni di euro e coinvolge 21 centri europei.
Annamaria Cattaneo, responsabile del Laboratorio di Psichiatria Biologica dell’IRCCS Fatebenefratelli, coordinerà lo studio di analisi biologiche finalizzate a identificare, nel sangue, molecole in grado di dire quali sono i pazienti affetti da disturbo bipolare che risponderanno al trattamento farmacologico. Saranno coinvolti anche altri gruppi di ricerca dell’IRCCS (Laboratorio Marcatori Molecolari e Unità di Psichiatria) per un totale di dieci ricercatori.
«Il disturbo bipolare è un disturbo mentale prevalente - spiega Cattaneo - e rappresenta una delle cause ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | bipolare, litio, suicidio,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 2270 volte